giovedì 16 ottobre 2014

Canzone tornerai bella bella amore io, non via

Samantha, cosa ti scrivo.
Io offendere.
Perchè non...Perchè.
Ti voglio bene.
Il tuo Franco, 53 anni.
Noi dobbiamo.
Perchè?
Bella come una stella.
E la luna, profumata.
Rosa, rossa.
Lavoro anch'io.
Come te.
Non prendo niente.
Io, 4 anni.
31-8-2014, finisce il mese.
Domani, un altro.
Il mese.
Io, sei tu.
Vuoi bene?
Persona io, convinta.
Non devi nessuno essere tu.
Capire cose.
36 anni.
Io ti voglio bene, tanto bene.
Partire.
A me...Quanto sei bella, donna.
Fatta bene, bene amore mio.
Il nostro.
Sei una donna.
Ciao.
                                                     Franco B.
(Rieccoci dinanzi all'incanto che diviene scrittura, pace, sogno. L'incontro di due cuori casti e puri che finiscono col fondersi per divenire un unico elemento denso e pregno di passione non può lasciare indifferente il lettore; l'esperienza quadrimensionale che ci regala questa lettura ci pone nella condizione eterea ideale ed i nostri sensi divengono un optional, non ci servono più. E' il Nostro a guidarli ed a modellarli, a cosa serve adoperarli? Ogni atto è marginale quando ci si trova dinanzi al Tazio Nuvolari della scrittura, al Renzo Piano dell'incastro verbale. Ogni domanda è superflua quando chiudendo gli occhi si sentono cinguettare le allodole e tappandosi le orecchie si vedono i vedono le ortiche in fiore. No, cari lettori, non siamo in uno stadio confusionale; semplicemente il Nostro riesce a farci dimenticare le strutture di base della natura rendendole imprevedibili, speciali,magiche. Gli unici elementi che rimangono ben stabili ed eterne sono le dita di Franco B, capaci di ridipingere l'universo, ridisegnare la vita, colorare l'infinito. Grazie ancora poeta: lode a te, l'ode a noi.)

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ho tutti i sensi confusi e felici

PS:''il nostro'',nelle ultime righe, è una citazione del commentatore?

Fantalberto

Anonimo ha detto...

Il "Nostro" ha forse cambiato musa?
Giovanna

Anonimo ha detto...

solidarietà caro franco b.

gli sfacanzieri

Anonimo ha detto...

noi ti vogliamo bene Franco!

Vale