giovedì 30 aprile 2015

Cosa ti piace e cosa ti rende orgoglioso?

Mi rende orgoglioso il fatto che ho avuto la forza di rialzarmi dopo gli interventi che ho dovuto fare. Mi piaccio perchè anche se non sembra so essere una persona abbastanza di buon cuore.
Sebastiano

Mi piace giocare a calcio in compagnia e stare con gli amici che non conosci anche a fare un lavoro che ti danno da fare e lo devi finire e sei più contento.
Giovanni

Quello che mi piace e mi rende orgoglioso è quando gioco ad calcio e quando vado a lavorare in un negozio come magazziniere. La pizza e andare al cinema.
Marco Sertori

Forza Napoli goal di Iguain.
Alessandro

L'attività che mi piace è fare le commissioni e la spesa.
Roberta

Una attività che mi piace è lavorare in una scuola e quella mi rende orgoglioso.
Una attività che mi piace, è fare le attività allo Sfa e questo mi rende orgoglioso.
Una attività che mi piace, sono di pulire il pavimento e questo mi rende orgoglioso.
Una attività che mi piace, e quella attività di mistamento e questo mi rende orgoglioso.
Una attività che mi piace, fare la polvere nella scuola e questo mi rende orgoglioso.
Una attività che mi piace, di sistemare le cose in disordine e questo mi rende orgoglioso.
Una attività che mi piace, è di pulire tavoli e sedie e questo mi rende orgoglioso.
Una attività che mi piace, è di fare le commissioni in giro e questo mi rende orgoglioso.
Federico

Piace che. Boh. Quando mi alzo la mattina presto.
Franco

Non lo so. Le tipe.
Renato

Fare il calcio perchè mi interessa e mi piace tanto guardarlo alla tele e giocarlo e sono un gran tifoso del Milan.
Poi mi piacerebbe fare il dj però è da un pò che ci sto pensando e mi piace molto poter diventare famoso.
Andrea

L'attività che mi piace di più è la vendita dei libri vicino alla chiesa di Darfo che i soldi che guadagnano è per l'oratorio a me piace venderli che andare in biblioteca a leggerli, insomma avrete capito che a me piace leggere ora sto leggendo Peter Pan e La Sfida Al Pirata Rosso.
Io vendo molto libri e li riportano alcuni e alcune volte a base quanti libri vendono agli altri devono pagare solo 1 euro di libro e vendiamo fumetti e cd e dvd.
A me piace molto vendere i libri con quelli dell'oratorio di Darfo.
Ciao da Silvano, Zorro e Superman.
Silvano

Cos'è la democrazia?

Nella democrazia posso scegliere chi mi governa. La democrazia è mondiale perchè sta in tutto il mondo.
Durante la Seconda Guerra mondiale ci sono state delle dittature.
In Italia un gruppo di persone ha marciato su Roma entrata in parlamento adesso comandiamo noi.
E' stato un inizio di dittatura che si è chiamato fascismo.
E' durata per vent'anni la liberazione dalla dittatura è stata il 25 Aprile 1944.
Giovanni

Nella democrazia posso scegliere chi mi governa. La guerra mondiale si chiama così perchè è stata in tutto il mondo. Durante la guerra ci sono state delle dittature. In Italia un gruppo di persone ha marciato su Roma ed è entrata in parlamento e ha detto "Adesso comandiamo noi!". E' stato l'inizio di una dittatura che si è chiamato Fascismo. E' durata per 20 anni la Liberazione dalla dittatura è stata il 25 Aprile 1945.
Federico

Nella democrazia posso scegliere chi mi governa. La guerra mondiale si chiamava così perchè è stata in tutto il mondo. Durante la seconda guerra mondiale ci sono state dittature. In Italia un gruppo di persone ha marciato su Roma è entrata in parlamento e ha detto "Adesso comandiamo noi" è stato l'inizio di una dittatura che si chiamava Fascismo.
E' durata per 20 anni la Liberazione dalla dittatura.
E' stata il 25 Aprile 1945.
Fernando

A cura del prof Giuseppe e dei suoi stretti collaboratori

un cugino per amico

ho  tanti   cugini          ne ho   ben 9              e credo   che  il   più   importante  sia       un   cugino  acquisito  di  nome   Matihas               caro   cugino    hai   solo  un piccolo      difetto       sei   di Tirano)   senza offesa per chi lo è     adoro   quando  mi   vieni   a prendere   e insieme   andiamo   a    prendere aperitivo            mi  piace passare il  tempo       assieme         adoro   quando  mi    fai   sorprese e mi   vieni   a prendere   così   di  punto   in bianco   e la Giovi   mi dice:   teh   belo    dai   che  andiamo  a berci  qualcosa assieme poi   sei  a cena nostra a cena    adoro   quando  mi  proteggi   quando   dici ha tuti:  questo   è   il mio  cuginetto   e   voi   dovete  portargli  rispetto              adoro    vedere che   ti    preoccupi per   me    insomma   con questa lettera   cosa voglio  dirti?  
tanti  auguri  di  buon compleanno   mathas   <3   ti    voglio  bene

mercoledì 29 aprile 2015

mio fratello

il   4     novembre 1993     la mia mamma   mi   ha fatto  un bellissimo regalo   facendo  nascere una persona  che mi  avrebbe fato     da fratello   ma  soprattutto da amico      si   perchè  solo  con il  mio  fratellone   posso   confidare le  cose   più  segrete, le cose    che non dico   a   nessuno  nemmeno   al  nostro  papà lui    sarà  per sempre  il  migliore      a  volte rompi  un pochino    ma è  normale  litighiamo      è  normalissimo litigare tra fratelli              ho   sempre voluto essere come   te forte  senza paure e insicurezze           il   mio   idolo  da quando  sono   nato  porta una sola   lettera M  tu  ci  sarai sempre io  lo so l'ho sempre saputo      mio   fratello  è     una persona   fantastica non resisterei neanche un momento  senza di lui   perchè   lui è  parte   di   me perchè  lui è il mio  eroe       lo è    sempre stato        non ce la farei  mai   senza di  te   se non  ci fossi     la famiglia non sarebbe la stessa e lo sai       grazie       grazie   davvero   sei  il  mio  idolo          
ti  voglio  bene Matteo <3

Sabato alla fiera dei fiori alle terme di Boario

Sabato io mio zio e mia zia e il mio papà siamo andati alla fiera alle terme di Boario c'erano tante bancarelle e venderanno vari fiori di ogni tipo Sabato hanno cantato vari tipi di cori di molte valli.
Giovanni

Sabato con Cristian

Sabato è arrivato Cristian a prendermi e siamo andati a Esine a prendere le piante di basilico e di malvia e siamo andati al cacciatore a mangiare la pizza della casa e io ho offerto il caffè a Cristian poi domenica ho preso il treno e sono andata a casa e sono andata a fare un giro al bar lume e ho preso il caffè macchiato.
ROBERTA

La cova del cigno alla diga di Esine

27/4/2015
Sabato pomeriggio 24,4,2015 io Federico, la mia mamma e il mio papà. Siamo andati a fare un giro, sulla pista ciclabile e nella diga di Esine c'era un cigno che covava spaerando che nell'acqua non porta via il nido altrimenti muoiono i piccoli.
Federico

La maglietta

LA STORIA DELLA MAGLIETTA DEL CREMA CALCIO:
CREMA E PISTACCHIO ROMPE LA SFIGA E PORTA FORTUNA.
DA ALESSANDRO BIANCHINI

Auguri Marcone

Venerdì 24 Aprile era il mio compleanno. Ho passato una bella serata in compagni di cinque miei cari amici, abbiamo preso una pizza in compagnia ci siamo divertiti e poi siamo rientrati a casa. Forse è stato uno dei più bei compleanni che mi ricordo; no c'è ne sono stati ancora ma l'ultimo è quello che ti ricordi meglio. Ho compiuto i 49 anni e il prossimo anno saremo cinquanta e tra cinquanta saremo cento. Marco ne ha compiut 49, ma io gli ne darei 29 se non fosse che ha pochi capelli.
MARCONE

LA GITA DI IERI

ieri  martedì    28    aprile io e la mia classe   siamo   andati  ad   Iseo    è   stata una giornata   bella   ma purtroppo   per me      ho   dovuto  discutere    con una persona alla quale tengo  molto  in questo  periodo    , non so  cosa ci  sia preso    a tutti  e due perchè non litighiamo   mai   di solito anzi,   ridiamo  giochiamo  e scherziamo  insieme non so  cosa le  sia   preso        non voglio  neanche  saperlo,   voglio solamente   chiederle scusa se l'ho   fatta arrabbiare            si  sa che non è bello litigare con la gente    in generale  figuriamoci se per me è  stato   bello litigare con una amica che  rispetto  molto  e considero   come una sorella maggiore, so  che non lo  dico  molto   di  frequente anzi       ma devo  ammettere  che    mi  dispiace moltissimo  vederla arrabbiata soprattutto  con me   che sto cercando   solo di proteggerla      ma alla fine   della giornata     abbiamo  fatto  la pace  )     cosa che non capita   sempre  insomma l'unica cosa che posso  dire  è questa:   scusami  tanto      
ti   voglio  bene sorellina <3 )  non è davvero   mia sorella

martedì 28 aprile 2015

PER UN LIBRO IN PIU'

Giovani scrittori si preparano per l'intervista di presentazione del loro libro. Grazie Costanza e successo ai ragazzi!!!

LA NOSTRA AMICA COSTANZA ZANARDINI


Stamattina è venuta a trovarci una giornalista fata  di nome  Costanza Zanardini .
ci siamo presentati e gli abbiamo offerto il caffe' d'orzo  l'abbiamo conosciuta  , e ci ha domandato anche del libro che  presenteremo il 2 GIUGNO  al conventone  di Darfo  che ci intervistera' e ci riprendera' per tb.
 e' Alta  , capelli biondi ,  occhi chiari  , molto carina  spero che venga a trovarci ancora .
sei molto ma molto simpatica ai ragazzi del set, la prossima volta ci piaccerebbe che ti fermasti a pranzo almeno una volta  e assaggeresti le nostre specialità , ci piacerebbe vedere gli studi di teleboario .
ciao dai ragazzi del set e da silvano savoldelli giacomo.   mi ha aiutatio  federico  richini.


Cosa e il Blog S.F.A.

28/4/2015 cosa e il Blog S.F.A.
Il Blog S.F.A. e un sito su dove noi scriviamo degli articoli, un'po di cronaca e un'po di sport praticamente facciamo articoli di tutti i tipi.
Tutta la gente che legge, ci fanno un commento e noi gli rispondiamo con le battute certe volte altre volte invece fanno le barzellette.
Ci si deve pensare a tante cose non volgari, ma molto simpatiche altrimenti si offendono i lettori e non fanno più i commenti.
Si può fare delle battute, o scrivere delle barzellette come fanno i lettori qualche volta si fa altre volte invece no perché e vietato.
Certi commenti sono molto divertenti, ma certe volte sono molto su certi argomenti ci stanno anche loro con gli argomenti importanti.
Il nostro sito e molto serio, perché con una  volgarità ci sono delle offese e ci dicono che non va bene queste cose e anno molto ragione.
Io a scrivere con il computer certi argomenti, mi rilassano molto tanto e quindi mi diverto tanto con i lettori che mi rispondono.
Bisogna scrivere delle cose simpatiche, come fanno loro ma non antipatiche altirmenti no si può fare delle volgarità.
Federico


lunedì 27 aprile 2015

Incendio a Niardo e a Esine

27/4/2015 Incendio a Niardo e a Esine
La settimana scorsa e successo un incendio a Niardo e uno a Esine, continuava a girare i pompieri e un elicottero e un Canade.
Quello che ci hanno tenuto di più a spegnerlo, e quello di Niardo mentre quello di Esine l'hanno spento subito con auto pompe.
Ma dicono che quello a Niardo e doloso mentre quello di Esine no, ma dicono anche che si appiccato apposta il fuoco.
A Niardo hanno bruciato un bel po di bosco mentre a Esine solo dei cespugli in via laghetti e pensono che qualcuno abbia dato fuoco apposta.
Ma tutti gli anni dicono di non accendere il fuoco, ma la gente non capisce e accende il fuoco per bruciare delle cose e gli scappa via.
A quelli meritano una multa, ma non la danno e in più hanno fatto intervenire i pompieri apposta per spegnerlo dopo che gli e scappato.
Ma devono pensarci prima, dopo rimangono anche feriti ma se la sono cercati come al solito non ascoltano nessuno di quelli che lo dicono.
C'è troppo secco in giro, e quindi e troppo pericoloso ma si può fare da mangiare dove ci sono dei camini apposta per il pic nic.
Federico


sabato sera

sabato sera io e i miei amici siamo andati al cotton a ballare scatenati con tante belle ragazze  fino al una , li cera tanta gente , e ho conosciuto 2 0 3 ragazze  belle e mi sono divertito tanto a ballare in pista scatenato come ogni sabato.
a me mi piacerebbe fare il dj , se qualcuno mi volesse  ingaggiare a farlo mi farebbe piacere . e stra bello fare il dj perche ti senti piu figo e considerato bene dalla gente , e puoi diventare famoso.
da andrea

TRAMA DEL FILM HOME A CASA.

trama del film   home ad casa.

Settimana scorsa sono stato al cinema a vedere il film di questo alieno chiamato oh che viveva delle avventure che lui era scappato dal pianeta con poca popolazione e sopravvivenza insieme ad altri 60 alieni ed li allora che si sono conosciuti anche con altri ragazzi carini e allora da li che l' avventura era cominciata bene
ORA AGGIUNGO UN IMMAGINE DEL FILM:

Risultati immagini per immagini del film home a casa

A meta di questo fantastico film incontriamo anche una ragazza che quando vide oh gli aveva dato una mano a trovare rifugio e da li allora che si conoscevano più bene e da li l' amicizia era cominciata molto velocemente e allora non si sono più mossi per muoversi e oh non voleva più tornare al suo pianeta dove prima viveva e poi quando lui voleva andare a casa di altri ragazzi non si fidava molto allora è li che la ragazza tutta contenta  voleva scappare e raggiungere un auto in volo e vedere come funzionava e da li che tutti erano contenti e felici.
A me questo film mi è piaciuto molto e quindi consiglio a tutti di guardarlo e anche ai ragazzi che è stato girato molto bene.
marco sertori.

le avventure di Sergio C capitolo 5

la part   sulla  base Contessi  s'veste da faraone lèn prope sessì otre dù te parle hemper  del Contessi, ma lè   mia an porselù. non dire teh!perchè ades sulla base  parte meh!
Eh si me s'a che che teh ghev rasù.
Perchè te tehet al  me fradel e te set an scoresù.
po ghe dr dex che c'e mia dr dex1
pò   ghe   federico  che alza al   dito1
Po ghe Franco che dis   che   Contessi faceva il tatuaggio  e là     spacat   al bancon.
Però lè  mia dientat bianco!
Non ti dire teh!perchè adess.
Perchè adess!
Pò ghe Iannetta col bl se fa so' la viennetta!
Ah e pò'ghe la rima per Luciano Batisti   che se te olet giustisia domandega ad Alfano marrano!
Al  sentra mia col Contessi ghe  al  so   fradel    col  so  giudice nano.

Sebastiano Truppa e Jonathan Iannetta
bella Sergio

Guerra mondiale

Nella democrazia posso scegliere  chi  mi governa  ,  la guerra mondiale si chiama cosi'  perche' e' stata in tutto il mondo ,  durante la   seconda guerra mondiale  ci sono state  delle dittature  . In  Italia  un gruppo di persone  ha marciato  su Roma  e' entrata in parlamento  e ha detto  ADESSO COMANDIAMO NOI.
E' stato  l'inizio di una  dittatura  che si e' chiamata  FASCISMO.
E' durata  per 20 ani  la liberazione  della  DITTATURA  e' stata il 25 APRILE  1945
 Gli  kapoo  erano delle persone cattive  . hanno fatto morire gli ebrei  in un sacco di modi : es

aprivano le finestre quando faceva freddo
chiudevano le finestre in estate  e cosi morivano dal caldo
li facevano tenere all' a tenti fuori   al freddo per ore e ore
gli davano solo una brodaglia e un pezzo di paqne per tutto il giorno
gli ebrei sono stati messi sul treno  e erano cosi tanti che   morivano all'andata.

il 25 aprile 1945
la guerra e' finita ripeto la guerra e' finita le forse armate tedesche si sono arrese a quelle americane  siete liberi  , potete tornare a casa vostra .

FIERA DEI RETTILI E GATTI ALLA PALESTRA DI ESINE

Sabato sono andato  a vedere  una fiera  i gatti piu' belli  del mondo  esposizione internazionale felina l'ingresso mostra  dalle ore 10 alle   ore 19 in palestra di Esine .  Io sono andato  con Matteo  e ho visto  Beatrice Rescinio  e l'ho salutata, ma  prima  ho visto tutti gli animali  rettili e gatti  di ogni razza .
Ho visto  anche  un boa  grossissimo  che  poteva  ingoiare 2 bambini dalla grandessa che aveva il corpo  il serpente .
gli abbiamo fatto la  foto  agli animali , mi è piaciuto moltissimo andare a vedere gli animali , spero di rifarlo l'hanno che verrà  cioè  nel 2016 ;  c'era tanta gente  alla fiera  e  facevano  le premiazioni ai gatti più belli   e gli davano le concarde ai  padroni e poi siamo andati via per che avevamo  visto  tutto.
 Ciao da Silvano , ciao  a quelli del blog , un ciao speciale  a  balen  la mia amica strega preferita.

amici importanti

pochi   sono   gli   amici   a cui   tengo per   cui   farei   ogni   cosa    e desideravo   farvi   un elenco
Felipe
Serena
Deiv )  Davide  
Sara
Manuel
Caterina
Maicol G
Luca
Matteo
Matteo ) mio fratello
Kevin

ma la più   importante   di   tutti   gli   amici   che  ho     è   una Albanese ha un nome un pò strano    magari   può   farvi   ridere    magari    magari  è  un pò     strano  considerarla come una sorella      una parte  di   me la vede  così        come una sorella maggiore una sorella con cui giocare   ridere e scherzare  magari   magari  mi  sto   per commuovere magari   magari   sarò   solo   un bambino      magari  magari  avrebbe voluto   un'amico  migliore       se ogni     cosa ha senso  lo  scoprirò  in fondo  alla   via  e non vorrei   altra  amica che la  mia
ti   voglio bene ariò)         non lo  scrivo   tutto perchè   non so  come   si  scrive ahaa sei  la migliore <3

giovedì 23 aprile 2015

25 Aprile: Cos'è la festa della Liberazione

La Liberazione è quando ci si libera di una dittatura cioè comando o un ordine.
La Liberazione è quando ci si libera da quelli che oppongono qualcosa.
La Liberazione è quando ci si libera da un comando oppure ordine.
La Liberazione è quando ci si libera di qualcuno che non ti piace.
La Liberazione è quando ci si libera da un capo che ti fissa le cose.
La Liberazione è quando ci si libera dai responsabili che ti obbligano.
La Liberazione è quando ci si libera da uno che dà dei ordini scomodi.
La Liberazione è quando ci si libera andando contro il capo o responsabile.
Federico

Liberazione è quella cui è stata liberata l'Italia dal fascismo cioè dalla dittatura significa opporre qualcosa. era stata fatta da Mussolini.
Invece la democrazia significa che una persona può votare solo quella persona per poter governare la cosa che ho capito è quella dei partigiani che hanno combattuto contro il fascismo.
Fernando

Il 25 Aprile in tutt'Italia si festeggia la festa nella Liberazione cioè l'Italia nel 1945 ha deciso di liberarsi contro la dittatura fascista che in Italia c'era da vent'anni.
I partigiani erano delle persone normali che non trovasse la libertà e la democrazia hanno deciso di rivoltarsi.
Andrea

Quello che ho capito sulla Liberazione è che l'Italia è uscita dal fascismo e quindi è la festa della Liberazione è dedicata all'uscita di una guerra fascista.
Marco Sertori

Il 25 Aprile si festeggerà il 70esimo anniversario di Liberazione. Questa ricorrenza non è solo un giorno di festa, ma andiamo indietro 70anni per capire cos'è.
Nel 1945 la Dittatura Fascista prendeva piede e alle persone normali cioè ''Partigiani'' hanno deciso di rivoltarsi alla dittatura fascista che in Italia durava già da almeno 20 anni ritrovare la libertà ma soprattutto la democrazia.
Dobbiamo molto a questi Partigiani per quello che hanno fatto per l'Italia, ma non solo io penso che anche il mondo intero, sperando non più vivere quei anni che ascoltavano i le testimonianze dei nostri nonni devono essere stati proprio brutti.
Distinti saluti.
Marcone

La Liberazione è una che hanno fatto i Partigiano contro il Fascismo ed hanno combattuto una dittatura.
Giovanni

Io ho capito che la festa della Liberazione non è per fare qualcosa, ma festeggiano quando il Fascismo è finito e gli ebrei non sono stati più uccisi da Mussolini e Hitler è morto e i ebrei sono potuti tornare al loro paese d'origine e non erano più trattati male.
Es: uccisi a camera a gas o con le docce o con il freddo finestre aperte e d'estate chiuse. Le finestre chiuse e così morirono più facilmente ed erano solo ossa e pelle. Li hanno fatti uccisi un camino sul treno.
E li facevano andare nel campo di concentramento e li uccidevano se non lavoravano.
I Kapoo comandavano tanto ed erano molto ma molto cattivi.
Li hanno  portati persino ad Auschwitz e li hanno trattati molto ma molto male.
Li uccidevano i nazisti sono stati fermati dai soldati dall'America ed è finito tutto.
Grazie all'America ma poi li avranno processati e condannati a carcere a vita i nazisti.
E gli ebrei sopravvissuti erano uomini liberi.
Fine del nazismo e del fascismo.
Silvano

a cura del prof Giuseppe e dei collaboratori storici

l'insegnamento del prof Luca G : Martedì 28 verrà Teleboario allo Sfa

martedi viene a conoscerci una direttrice di un giornale per fare in modo che il nostro libro prenda forma io martedì non presenzierò perchè purtroppo sarò a scuola però potrò presenziare il 2 giugno alla presentazione ufficiale e un pò mi rode. anche perchè la giornalista è molto carina
Sebi

La presentazione del libro: Martedì arriva Teleboario a presentarci e dobbiamo essere in grado di spiegargli tutti insieme per me sarà una grande esperienza per la cooperativa azzurra.
Gianbattista

Il libro che sarà presentato alla Cooperativa azzurra sarà il 2 Giugno e chi lo leggerà vedranno i disegni fatti al Set e vedranno la poesie fatte da Franco e da Giovanni. Il sarà bello e si vedranno molti libri e il titolo sarà Sfa chè.
Giovanni

La presentazione del libro, è quello che noi scriviamo sul blog.
La presentazione del libro, è quello che facciamo tutti gli articoli.
La presentazione del libro, è quello che inventiamo al momento.
La presentazione del libro, è quello che sentiamo dire.
La presentazione del libro, è quello che abbiamo in mente di descrivere.
La presentazione del libro, è quello che vogliamo molto esprimere.
La presentazione del libro, è quello che abbiamo deciso di pubblicare.
La presentazione del libro, è quello di mettere gli articoli sul blog perchè li commentano.
Non vogliamo andare oltre, ma abbiamo molto fantasia nel scrivere.
Anche disegni che abbiamo fatto e la nostra fantasia immaginazione.
C'è di tutto dari articoli, ai disegni di fantasia pura di noi.
E' un divertimento per noi, perchè ci piace inventare le cose.
E' un piace sentire, i lettori sia vecchi che nuovi del blog.
I nostri racconti e storie, che vogliamo pubblicare sul nostro blog.
Comunque se ci volete, commentate che abbiamo il nostro sito del blog su tutto di molta tanta fantasia.
Federico

Sfa Che: la presentazione del libro per me fare un libro è una cosa bella per chi gli piace, e non tanto pesante, ma con tanto impegno. E poi alla fine facemmo un libro per diventare famoso, perchè lo vendi alle persone e gli fa piacere e lo leggerà chi vuole.
Andrea

Non so, il libro è nella testa. Sì ho scritto un libro dai. Alla giornalista dirò che son bravo.
Renato

La presentazione di un libro. E' bello anche perchè si fanno conoscere i nostri vari blog anche ad altre persone e le nostre esperienze che viviamo e facciamo al Set.
E poi Martedì lo faremo conoscere ad una giornalista di Teleboario.
Fine.
Marco Sertori

Libro è bello.
Mie storie, anche gli altri è bello libro leggere bello scrivere anche.
Simone

Io penso che sia una bella cosa e al libro che verrà pubblicato sarà interessante.
Roberta

E' una cosa bella, leggere.
Quella ragazza lì è molto bella e simpatica e le dirò che è simpatica.
Alessandro

Carissimi giornalisti di tutti i telegiornali noi siamo della Cooperativa Azzurra e stiamo facendo un libro sul blog del Set il libro l'abbiamo intitolato Sfa Che. Spero che vi piaccia a leggere.
Le persone che l'hanno fatto sono: Andrea, Federico, Silvano, Bepper Ascrissi, Fernando Gaioni e altri.Spero che vi piaccia la presentazione del libro.
Ciao giornalisti che siete molto bravi a fare i filmati sui telegiornali.
Ciao dai ragazzi del Set e coordinatori e spero che vi piaccia.
Fine.
Silvano

le avventure di Sergio C capitolo 4

teh che lè Sergio Contessi che vi annuncia l'apertura di un nuovo negozio di tatuaggi in quel di Edolo che porterà il nome di: inter walk de linee tatoo non sono accettati milanisti difatti metterò un foglio con so scrit me pode mia eentrà Edol se Edol te dumandet fosa? egni che an moment che Sergio te spiega na cosa e se te cambiet posa parla conn de me che te ciapet a na scosa porta mia la murusa a fas tatuas perchè dopo te te lamentet che te se scivulat picio picio l'è bagnat te se scivulat e lè bagnat
na cansù fata aposta per al studio an fo a Edol dai Misantropiha li ringraziamo per la collaborazione gli vediamo in azione ocio o mia dit che ghe paghr la colazione <3
teh teh teh teh teh
Sergito teh teh teh teh al part a Sergito parlaga mia ansema perche senò al te majia al dit rap an dialet me sa che te set di tirà e telè mia c capit a scrif Sergio ocio perchè lè mia finit ansì lè apena cominsat jersera o majat la minestra o nat an palestra
me so fat an fisic isce riconosci zio sergio dal teh <3
<3

auguri Giovi ^-^

ieri mercoledì 22 aprile ha compiuto gli anni una delle persone più importanti per me per quanto riguarda la mia famiglia, lei è mia cugina e dio quanto ci tengo , penso che averla conosciuta sia stata la cosa più bella del mondo lei è divenuta in poco tempo per me come una sorella un punto di riferimento e anche se non ci si vede da tanto io so che mi vuole bene so che ci sarà per ogni cosa per strapparmi un sorriso, per fare due chiacchiere lei mi da la forza di andare avanti ed affrontare la vita con il sorriso non potevo chiedere di meglio che avere una cugina come te tanti b auguri ancora Giovanna ti voglio bene
tu mi insegni che:
se tu ci sarai sai che ci sarò
se sarai nei guai sai che io arriverò
in ogni parte del mondo sai che ti seguirò
abracciami un secondo .... sai che ci sarò
auguroni gio <3
mi manchi

Giancarlo

forza zio sono sicuro che ce la puoi fare sei forte sei un vigile del fuoco e i vigili del fuoco come tu mi insegni non hanno mai paura forza Gian ce la puoi fare cel'hai sempre fatta sono sicuro che ti riprenderai presto molto presto non molare zio <3 come tu mi insegni non bisogna mai arrendersi ne molare ed è quello che devi fare tu rivoglio mio zio forza boss forza Gian <3 va tutto bene è solo un'altro giorno che i Fedriga non esisterebbero senza d te

mercoledì 22 aprile 2015

Separati Alla Nascita - 39

<br/><a href="http://i62.tinypic.com/243p0rt.jpg" target="_blank">View Raw Image</a>

La vivace Valentina P.  Vs  la scoppiettante Puffetta P.

Che campioni Holly & Benji...

...d'altra parte non scherzano neanche Marco & Andrea

Il Giudizio

Aprile.
16 - 4 - 2015.
La Cinzia.
Così belle.
Perchè fa la bambina?
Quando.
Così bello il mondo.
Noi dobbiamo andare avanti.
Come una ruota, ti ricordi?
Quando la Cinzia ha i capelli lunghi.
Neri.
Lisci.
Come?
Come il mare.
La marea.
Dov'è?
Quando?
La mattina non ci siamo.
Noi.
Come una volta.
Vogliamo fare guerra?
Perchè non fanno l'amore.
Più bello.
Siamo come il Signore.
Così non fare guerra.
Adesso non si può più.
Perchè quando c'era il fascismo?
Adesso non c'è più.
                                                    Franco B.
(Nel giorno del Suo compleanno il done viene porto a noi. Inaspettato, imprevedibile, inatteso, inavvicinabile. Possiamo forse competere con la bellezza del mondo? Forse sì, ci ricorda il Nostro. Siamo noi stessi a costituire la bellezza del mondo con le nostre stesse azioni finalizzate a migliorarlo ed a renderlo più vivibile per tutti. Poco importa che si tratti di un tozzo di pane spezzato e donato oppure un sorso di vino offerto o condiviso. "Siamo come il Signore'' ci dice. Tale paragone all'occhio distratto potrebbe apparire come una bislacca eresia; al contrario il Poeta ci ricorda come fummo creati a sua immagine e somiglianza e come tali dobbiamo fare in modo che ne tragga giovamento il nostro pensiero e la nostra quotidianità. Una frase  quella citata che è più di uno stimolo, più di un incoraggiamento. Trattasi di una limpida verità che risulta talmente disarmante nella sua semplicità che forse questa goccia che ci solca il viso non è dovuta al sudore derivante dai primi caldi primaverili. 
Concedeteci un istante per riprendere fiato.
Come può il Nostro essere così illuminante nei concetti senza produrre sforzo alcuno se non quello di lasciarsi ispirare? Poco importa qual è la fonte del suo genio, Egli riesce a generare emozioni partendo dalla marea, dai capelli della Cinzia, dalle ruote  o dal mattino ed il risultato è sempre pienamente efficace. 
La componente pacifista non è nuova alle produzioni del Nostro, ma Egli non disdegna di ricordarci nuovamente come la stupidità della guerra continui ad essere il cancro che divora la bellezza del pianeta ed ha ben presente come la responsabilità sia da tutti noi esseri umani un pò condivisa.
Può la luce disegnare arcobaleni nel cielo plumbeo, giocare coi cristalli negli abissi più profondi dell'oceano, accecare l'odio viscerale nel più nero dei cuori? Di sicuro. Si badi solamente se a guidarne il fascio luminoso c'è la penna di Franco B.
Sei la nostra luce o Maestro, senza di te è il buio.
Auguri)

IL LUNEDI' MATTINO

Il Lunedì mattina è sempre un pò da ridere arrivo io Marcone preparo il caffè poi arrivano gli altri. Quando arriva la Roby cerca caramelle a tutti GIovanni e Silvano poi arriva Cinzia e è l'ora di andare a prendere il pane per il pranzo, il giornale per l'attività pomeridiana.
La prossima volta vi descrivo anche il resto della settimana (martedì - Mercoledì - Giovedì e Venerdì) che è un pò più complicato.
Marcone

PARIGI

PARIG  E' GRANDE HA LATORE EI FEL
ETANTEVIE DA VI SITARE.
NOTEDRAM DOVE'SAREBBESTATO
QUASIMODOCON ESMEADA SECONDO)TRION
TRIONFO.
LE FRANCESI SONO MOLTO MOLTO  BELLE.
BELLO SIMONE CAMOSSI

BUON COMPLEANNO POETA BONU'



ARTE IN ORTO



ORTICOLI IN ORTO




ti amo

è  andata   come   doveva come poteva
ci   siamo  conosciuti  così,   così   per caso  ,       e adesso   che   che stiamo per finire la scuola insieme, beh      non posso   fare altro   che ringraziarti   per tutto,   per le risate,   le botte di  vita,  l'allegria,   gli abbracci   quelli   veri  e sinceri,
i   baci,   le    coccole e tutto il resto  
anche se mi  fai arrabbiare desideravo  dirti  grazie   grazie   di  rendermi  felice e farmi  sentire speciale      ho   la morosa migliore del  mondo   e non avere paura che        non sei  stata allevata da iene  che ogni problema ne usciremo insieme <3
italiano: ti amo
spagnolo:   te quiero  
inglese:  i love yiou
francese:   je tem
Albanese:  te   dua shium <3
Napoletano:   ti am
Calabrese nettimeji  <3
Napoletano: waGGLIONA
sicialiano: sicula
   i love yiou    i love my   bro   i love Albenia <3

EBREI


I kapoo  comandavano  tanto   e facevano male agli ebrei   e li umiliavano.
docce a gas,  morivano mucchi  sul  treno che durante l'andata morivano
gli davano una brodaglia  e una fetta di  pane per tutto il giorno
gli facevano stare all'attenti fuori al freddo per ore e alcuni erano solo ossa e pelle.
durante la guerra c'erano  le ss e i   campi  di concentramento e se non lavoravano li uccidevano torturandoli con bastoni, gli  bruciavano nei forni crematori e morivano.
gli dicevano anche i   kapoo    tu passerai per il camino ( titolo di un libro  sugli ebrei)
Silvano Savoldelli Giacomo



le avventure Sergio C capitolo 3

buon giorno  che lè   semper     al  vostro  ssc   contessi    che   vi  parla       e vi    illustra un pò   il  nostro     caro   walk    de linee  otrega   aspettate an moment     che l'è  riat    Matteo   col   so  fradel ciao  gnaro alura    Matteo   mi   diceva che  desideravi   tatuarti   giusto? seba:    si   Sergio  esattamente   Sergio:   e cosa volevi   farti? seba:      un nome   Serrgio C:   di  chi? seba:   una   mia ex Sergio:   la se ciama come? seba: Giorgia Sergio: ok  dai     tira in dietro   la manica   e metti    il   braccio destro  sul  tavolino  che pensa a tutto  zio   Sergio seba:  ok  macchinetta:   bzz bzzz  <3   Sergio: quasi   fatto   è  te  stai   fermo che ho  quasi  finito vecchio Seba; ok bella Sergio  Sergio:  ada che  finito vuoi   anche   le rose?  seba:   no   va bene   così teo:   quant'è? Sergio:   ma set  dre a schersà ?      oggi   faccio  tatuaggi  gratis
fine  da quel  giorno    il   fratellino  di  Matteo   e il mitico Sergio   C   diventarono  grandi   amici Sergio   canta:  va tutto  bene,     è   solo   un'altro  decade Seba aggiunge:   ho tuta   la wolk  de linee tatoo  qui con me <3
forza wolk  de linee tatoo    forza Sergio

martedì 21 aprile 2015

L'ultimo lupo

21/4/2015 Il film l'ultimo lupo
Domenica 19/4/2015 sono andato al cinema dell'oratorio di Esine, ho visto il film l'ultimo lupo ero da solo ma c'erano altre persone.
Il film parlava dei ragazzi che erano in 2 provenienza da Pechino, che dovevano vivere in Mongolia per 2 anni in una casa.
La gente andava a caccia di lupi e li uccidevano, perché non li volevano e uccidevano anche i cuccioli di lupi e così per vendetta i lupi attaccavano, perché avevano ucciso i cuccioli e i lupi sbranavano tutti anche il bestiame che c'era.
La gente del paese raccoglievano la carne delle Garzzelle, le prendevano in un lago ghiacciato ma poi i lupi avevano portato tutti i cavalli in quel lago ghiacciato.
Ma poi un ragazzo aveva preso un cucciolo di lupo per studiarlo, aveva allevato ce la fatta a tenerlo perché gli avevano lasciato.
ma poi i lupi attaccavano tutto il gregge, allora gli davano la colpa al cucciolo e il capo gli aveva detto che non centrava ma centravano i lupi selvaggi.
alla fine avevano uccisi tutti, e quello che si era salvato era il cucciolo lasciato in libertà e se ne andato via lontano.
Mi ha colpito molto le scene che uccidevano i lupi, ma poi e stato molto bello perché ha fatto capire che non sempre i lupi sono cattivi.
Federico



 

(prima parte seconda parte terza parte quarta parte quinta parte ) IL REGNO DEI DRAGHI VOLANTI DI ZOWRS E IL PRINCIPE ZORYNIS

In un regno  lontano c'erano : i draghi che dormivano  il loro regno con il  principe Zorynis dei draghi.
Zorynis si avventurò  in una foresta  volando e vide un castello dove abitavano delle belle fate  le fate  ebbero paura  e scacciarono via  zorynis lui si  tramuto con un cavaliere con l'armatura d'oro  prese la fata e            la sposo .    lui era alto  , occhi azzurri, capelli rossi e gialli  e aveva la spada d'argento . la fata  volo' via  nel castello  e divennero a tutti gli effetti  marito e moglie  lui la amava  e il drago le fece fare figlie molto belle  e  quando  dopo 35.000 anni furono sposate tutte  con un principe drago  e la sposa andarono a Zowrs dove i draghi  erano vegetariani e lei era grassoccia e molto  bella ,  la si trasformò in draghessa e anche le figlie  divennero draghesse e i principi  anche loro  si trasformarono in draghi e li andarono a  caccia di Zorynis
 ma lui  scappava  da un altro pericolo la pietra del male  la nella foresta venne presa  e il principe  la distrusse  con la spada d'argento  e voleva un orso mangiare la fata  ma il drago  lo uccise e si sposarono con la benedizione  del re drago .  la spada  si ruppe in 2  parti e zorynis,  non avrebbe piu usato  armi e  tornarono sul regno  dei draghi  trovarono  uno  scetro di  pietre  incastonate presiose e  lo usarono  a  far tornare normale i principi e le fate  uccisero tutte le  streghe. La fata era bellissima e andarono a occupare il  castello  delle streghe  e liberarono  i bambini  che  erano stati messi  all' ingrasso ; divennero i figli delle fate  e quando  furono piu grandi  sposarono le fate e poi Zorynis  sto' con tutte le fate e dopo andarono  in un pianeta  chiamato  Martoorelli le fate  e sposi  draghi  b visssero  su martoorelli  per 35. 888000 anni felici e contenti , poi visto  il  pianeta  grande e fatto  d'acqua  si ubriacavano di acqua e ebbero  molto ma molto da bere  e li  costruironov case  di acqua  e li dopo  555.009 anni tutti felici di non avere piu nemici  da combattere e furono le armi bandite dal regno dei draghi  e  dal pianeta d'acqua  e li vissero  sul serio  felici e contenti  .

                                                                       FINE
Scritto  dall'' scrittore   silvano  savoldelli  giacomo .
 scritto al set

lunedì 20 aprile 2015

LA RAGAZZA TRADITA CHE PRENDE A MARTELLATE L'AUTO DELL'EX MARITO

Ieri su internet mi sono guardato alcuni video uno mi ha colpito di più era quello di questa ragazza che si era messa a distruggere la macchina del suo ex marito in pratica era stata tradita e in questo video faceva appunto vedere la furia di questa ragazza molto carina ed era perfino circondata da tutta la folla che fotografava da quello che stava combinando l'auto era proprio distrutta la ragazza dava tante di quelle martellate sui vetri, sul cofano,ai lati,alla fine della sua furia se ne va,e la folla che batte le mani e urla.
Fernando Gaioni

festa che mi piacerebbe fare allo Sfa

Mi piacerebbe fare una festa  allo Sfa di  MONTECCHIO , e invitare tante persone che non conosciamo (ma che siano simpatiche), anche tante belle ragazze .
Vorrei una festa come in discoteca "un party" con Beppe Dj con tanto buffet.
Quando organizzeremo vi faremo sapere ... vi aspettiamo numerosi.
da andrea

La manifestazione l'hanno fatta a Brescia

club
mille miglia  tra i soci  onori anche arriva bene  in valle. venezia corona hanno fatto il tributo 
della mille miglia aci di  brescia e  hanno  vinto  per me è stata una  bella  esperienza .
Gianbattista