lunedì 30 gennaio 2012

Volpi selvatiche molto selvatiche

Io un giorno, quando stavo tornando a casa la sera  ad un certo punto spunta una volpe sulla strada che rimane abbagliata dai fari dell'ape ma dopo è scappata verso il bosco. Il pelo era di colore grigio, ma era così bella per la prima volta che la vedevo. Peccato che non posso addomesticarla, perchè rimane sempre selvatica. Questo animale è molto protetto, perchè hanno lasciato in liberta apposta per farla riprodurre nella zona naturale. Se io avessi una cascina in montagna, che vedo un cucciolo di volpe che si avvicina gli preparo una tazza di latte con un biscotto. Se mi capita di andare in giro per il bosco, e vedo una volpe rimasta nella trappola la salverei chiamando la guardia forestale che la porta a curare.
Federico

giovedì 26 gennaio 2012

WAR HORS RECENSIONE

La lettura di questo libro racconta la vita tra Albert e Joey,in realtà la storia parlerebbe solo di Joey,un cavallo cresciuto dalla sua mamma che che purtroppo alla sua vista gli era stata portata via cioè,venduta da uomini che cercavano per il lavoro nelle fattorie per esempio l'Aratro.
Poi un giorno joey sarebbe cresciuto insieme ad un ragazzo che si chiamava Albert,ma Albert non si sarebbe mai staccato da Joey fino a quando la guerra non li separò e non si videro mai più per molto tempo.
A portare via Joey sarebbe stato il capitano niccolls,a cui il padre voleva vendergleleo per farsi dare un penny per andare avanti con la fattoria,ma Albert implora al capitano di volersi arruolare nella cavalleria ma il capitano non può fare niente e così Albert dovette aspettare fino all'età giusta per partire per il fronte,ritrovando così Joey e riportandolo a casa e sposando finalmente la sua Maisie.
Joey era il cavallo più applaudito da tutti quelli che lo conoscevano,infatti il suo ricordo non sarebbe mai stato dimenticato,perchè si poteva riconoscere la sua stella sulla fronte,le 4 balzane ed era di un balio ciliegia,ma la sua storia di coloro che sono stati uccisi accanto a lui e chi lo conosceva non siano mai dimenticati ne per la piccola Emilie,e di suo nonno.
FERNANDO GAIONI

lunedì 23 gennaio 2012

Legge e Donne

Le donne sono fuorilegge.
Quando sono donne.
Fare l'amore, si deve farlo con amore.
L'amore non si paga, l'amore non si compra.
Perchè se no..
Perchè 15 anni senza amore?
Poesia...Franco...Fatta...Niente.
Perchè quando nel mondo si fanno cose.
Perchè quando le donne fanno amore se io fare l'amore lo faremo sottoterra.
Per amare. Perchè così...Così.
FRANCO B.

Federico indaga sulla nave

Tragedia della nave Costa Crociere con molte vittime. Sono diversi giorni che al telegiornale parlano della strage della nave Costa Crociere. Parlano di tante vittime e ci sono oltre  ai feriti. Dicono che non era segnalato lo scoglio e che la nave si è avvicinata. La strage colposa è un reato abbandonare la nave prima che siano scesi tutti i passeggeri. Aveva già iniziato a penetrare l'acqua nelle stive e stava andando verso il porto. Si sono salvati in molti, ma tanti non riescono a trovarli. Stavano cenando quando hanno sentito gli scricchiolii della nave come i testimoni della tragedia dicevano. Poi la nave ha iniziato a imbarcare acqua per poi inclinarsi. E' successo di colpo perchè nessuno se lo aspettava. Una cosa così non doveva succedere invece è capitato proprio perchè si sono affidati alle tecnologie moderne quindi la nave ha seguito quella rotta impostata. Perchè è successa questa cosa?Secondo me una tragedia del genere si poteva evitare perchè il personale si è distratto invece doveva fare un pò dio attenzione specialmente con i macchinari.
Federico

giovedì 19 gennaio 2012

MARCONE 2012 anno nuovo, problemi nuovi rispondo a tutto Marcone.

Con l'anno nuovo anche Marcone si è rinnovato e specilazzato nei problemi altrui contattatemi per qualsiasi motivo ciao ci setiamo


Marcone.

lunedì 16 gennaio 2012

Le mie idee sugli esperimenti

Ho sentito al telegiornale che a Montichiari c'è uno stabile chiamato green-hill dove si effettuano degli esperimenti su cani di razza Beagle.I cittadini lo vogliono far chiudere perchè sono esperimenti inutili e crudeli, nonostante tutto l'attività  continua.perciò bisognerà prendere altri provvedimenti più severi . A me queste cxose non stanno bene perchè gli esperimenti sugli animali non dovrebbero essere fatti . Io  se  avessi dei   cuccioli non li darei di certo a quelli che fanno esperimenti. Quelli che gestiscono questo posto  prendono delle scuse per continuare la propia attività. Spero tanto che smettano di farli su qualsiasi animali


                                                                                                             FEDERICO

CAPODANNO 2012

A capodanno io con i miei genitori,mio fratello e mio zio abbiamo fatto il cenone insieme che aveva preparato la mamma,di preparazione aveva fatto: le lumache,i sottaceti,i ravioli insomma si mangiava bene tutto quanto,la serata è durata molto ed è stata piacevole.
Appenna finito di mangiare mio zio se ne era ritornato a casa perchè ormai era stanco ed era pieno.
A mezzanotte ci sono stati i fuochi ed erano dappertutto era uno spettacolo,soprattutto molto colorati.
Devo dire che la serata mi è piaciuta molto soprattutto con la compagnia di mio zio che avevamo invitato,ma l'unica cosa che non ho mangiato erano le lumache perchè mi fanno schifo.
Fernando Gaioni

giovedì 12 gennaio 2012

Uccisione di una famiglia cinese

Una famiglia cinese coinvolta nella mafia cinese che è stata colpita si pensa per vendetta. Ho sentito alla televisione durante un telegiornale che è stata colpita una famiglia cinese a cui han sparato. La famiglia era composta da 3 persone: il papà, la mamma e la figlia di pochi mesi. Il papà e la figlia son morti e si è salvata soltanto la mamma che è all'ospedale con gravi condizioni. I parenti cinesi e degli amici italiani si sono stretti  intorno alla famiglia cinese presa di mira. In una borsa lì vicino hanno trovato dei soldi e pensano anche qualcos'altro trovato intorno al cadavere. Io penso che ci sia stata una vendetta perchè la mafia cinese è capace di tutto anche uccidere. Se può colpisce.
Federico