venerdì 27 febbraio 2015

DESCRIZIONE DEL S.E.T.

Montecchio  13  Febbraio 2015

                                                                     Descrizione del S.E.T.

Il S.E.T.  si trova  a  montecchio in  val camonica  vicino a  Brescia   ci  sono 3  bagni  un  ufficio , una lavanderia  , una cucina  con  l'alava stoviglie  e una stanza grande .  ci sono 3 computer   otto  sedie , 2  frigoriferi, una lavatrice e un bel divano rosso e comodo .  Lo sapete che  siamo  in 13  ragazzi  e 3  educatori e un coordinatore

description  of set  
the S.E.T. is  in  Montecchio , in vale camonica  near Brescia . There are three toilets , one office , one  laundry , one  kitchen , one  dish washer and one  big  room , there  are  there  computers  chairs two  tables , eight  chairs  , two refrigerators   one washing machine  one  red  cosy sofa . we  are  13 men , one  woman  three educators and  one supervisor


giovedì 26 febbraio 2015

Se avessi 3 desideri






26/2/2015 Se avessi 3 desideri
Se avessi 3 desideri, desiderei avere tanti soldi per spendere come mi piace a me in cose molto utili e non inutili.
Se avessi 3 desideri, desiderei avere una belle villa grande con una mega piscina con l'acqua riscaldata dai pannelli solari.
Se avessi 3 desideri, desiderei avere delle belle macchine sportive per andare in giro per il mondo per fare vedere.
Se avessi 3 desideri, desiderei avere una casa grande molto moderna cioè elettronica con tutti i computer in giro.
Se avessi 3 desideri, desiderei avere un bel giardino ben curato con tanti fiori e tante piante da coltivare e curarle.
Se avessi 3 desideri, desiderei avere tanti animali di tutto il mondo di varie razze per allevare e portare a pascolo.
Se avessi 3 desideri, desiderei avere un orto pieno di verdure e frutta che maturano tutto l'anno in una serra ben coperta

Se avessi 3 desideri, desiderei avere una cascina bella spaziosa vicino ad una cascata di acqua termale che porta in una pozza.
Queste sono le 8 cose che desidero avere nella mia vita per sempre
Federico


I miei desideri

Vorrei avere una vita bella senza problemi , avere una bella ragazza , avere ancora tanti amici e amiche di prima , avere una bella macchina , vorrei fare il DJ  in discoteca , diventare famoso facendo foto con i calciatori.
da andrea 
Risultati immagini per desideri

Cosa faresti se potessi avere tanti desid

i miei desideri:
1 vivere a Napoli
2 diventare un rapper
3 avere tanti soldi sposarmi   con la mia Giorgia ed avere due bambini
4 diventare l'allenatore del Napoli Higuain
5 avere una villa e con delle Ferrari

Sebastiano








mercoledì 25 febbraio 2015

Un tocco d'arte


LA PAROLA D'ORDINE NON E' UNA SOLA...

...SONO ALMENO 3:
LEGGERE, DISEGNARE E AUTINE TUTTO L'ANNO!

Separati Alla Nascita - 38

<br/><a href="http://i62.tinypic.com/25fjfgj.jpg" target="_blank">View Raw Image</a>

L'idolo dei cinema Marco S.  Vs  L'idolo dei dietologi Ronald MCD.

La mano di Roberta


Una mano en la cabeza...

video
...un movimiento sexy!

Tra cielo e terra...


 Pisogne, Lunedì 23 febbraio 2015

Ciao a tutti,
Finalmente le giornate iniziano piano piano ad aprirsi, non vedo l’ora che arrivi il caldo per poter finalmente riniziare ad andare in montagna e al lago.
Una delle cose che mi piacerebbe fare anche quest’anno è andare in barca a vela: l’anno scorso ci sono stata con Barbara e i miei compagni di scuola, è stato veramente bello ed emozionante.
In barca a vela ti puoi veramente gustare il lago e la sua pace: c’è molto silenzio e il panorama è da togliere il fiato!!!
Ho pure potuto tenere il timone e cimentarmi come capitano….


Fortunatamente non ho fatto disastri….
E’ stata veramente una bella esperienza…
        
                                                                        La Valentina

Oggi ho cucinato lo speziato.

- OLIO
- CIPOLLE
- SALE
- PEPE
- PEPE BIANCO
- CURRY
- CHILI
- ACQUA
- VERZA
- SPINACI
- MANDARINI

E' USCITA UN PO' SPEZIATA.
SIMONE CAMOSSI

Darfo - Asola

Domenica pomeriggio sono andato a vedere con il mio papà il mio nonno e Alessandro Bianchini a vedere il Darfo Boario e ha vinto. Darfo - Asola 2-1 per il Darfo contro il Darfo.
Alessandro

BELLO E IMPOSSIBILE


fidanzatina

nome Giorgia
cognome Capone
età
20
provenienza Milano
luogo  nascita Napoli 
 tifosa Napoli
sopranome tenero: gioggì 
sorella: Karol 
padre: Salvatore   per gli amici  Tore) totò 
pregi: tenera,    carina e coccolosaanche se un pò rompi palle 
magna 
fa brutto 
bassina 
affettuosa 
abbracciosa 
 interessi: 
calcio) ma gioca a pallavolo 
  musica: rap
balli:
jiumpestyle 
lavoro: non lavora 
cose    che le piacciono: 
dormire 
dialetto:
Napoletano 
difetti: 
gelosa 
se la amo? 
si <3 
sei la mia vita Giorgia <3

RAGAZZA IN PENTOLA CHE LA MANGIA UN UCCELLO ORCO

Streghe vi presento  Valentina   in pentola .  non la trovate  appetitosa  la Valentina? ciao streghe ditemelo . ciao dall'artista Silvano  ciao dai ragazzi del S.E.T.

GNAM  GNAM  .

martedì 24 febbraio 2015

incontro sport e disabilità

Ieri sera lunedi 23 febbraio sono intervenuto con la mia educatrice Marzia all'incontro sport e disabilità che si è tenuto all'oratorio di Angolo terme c'erano diverse persone e hanno parlato per questo evento i responsabili della polisportiva disabili vallecamonica "Gigliola e il marito Angelo il direttore della cooperativa azzurra"Maurizio" e gli atleti Giordano Tomasoni, Giuseppe Romele, Silvia Spadacini  il responsabile di disvela Marco Gualandris. L'incontro è stato interessante perrchè abbiamo udito selle cose che a parlandole cosi sembrano cose quasi impossibili ,dell'importanza dello sport in queste categorie, ma sopratutto dei risultati che questi atleti sono riusciti a raggiungere e sentirli raccontare con le lacrime agli occhi.

                                                                                                         Marcone


La minaccia del Islam




24/2/2015 La minaccia del Islam
Sono un bel po di giorni che parlano di questa minaccia del Islam, questo gruppo e molto violento e distrugge tutto quello che trovano in giro.
Stanno arrivando anche in Italia, e molto pericoloso questo gruppo perché può ammassare la gente senza pensare 2 volte.
Sono armati fino ai denti, e quindi devono essere preparati per combattere contro e mandarli via e fare ritornare all'estero.
Di certo sono molto pericolosi, e quindi bisogna stare molto attenti a quello che si combina andando contro di loro.
Federico

lunedì 23 febbraio 2015

Caso di Yara




23/2/2015 il caso di yara
Sono un bel po di giorni, che parlano del caso di Yara da quando e stata uccisa e ci sono delle indacini aperte e non sono state mai chiuse.
Hanno trovato tante prove, e l'ultima e quella del filo che conduce ad un sedile di un camioncino dei muratori e quello che guidava e in galera.
E ancora dentro non e mai uscito dalla prigione, tutte le prove conducono a lui e quindi anche se lui dice di essere innocente.
E se fosse veramente innocente, che figure fanno quelli che indagano sul caso dare la colpa a chi non ce la sarebbe un colmo.
Federico


LA PARTITA TRA DARFO E ASOLA

Il Darfo  ha giocato veramente bene e ha vinto con due gol di Sonzogni e il Darfo si trova  ancora secondo in classifica . I tifosi sono usciti dallo stadio molto contenti della bella vitoria del Darfo e il prossimo turno giocherà con il Palazzolo fuori casa.
Giovanni

UN SABATO ASSIEME A CRISTIAN

SABATO è ARRIVATO CRISTIAN A PRENDERMI E ABBIAMO MANGIATO GLI GNOCCHI E SIAMO ANDATI AL BAR IO HO PRESO IL CRODINO E CRISTIAN L'AMARO POI DOMENICA HO PRESO IL TRENO E HO VISTO IL CARNEVALE A MALEGNO COI CARRI E MI SONO DIVERTITA
ROBERTA

SETTIMANA DI FEBBRE E TOSSE

Nella settimana passata non ho potuto essere presente al set perchè avevo avuto la febbre cioè mi ero ammalato mi era salita a 38 poi 37 poco alla volta si abbassava sperando fosse così invece ho dovuto sudare anche a dormire tutti i giorni la provavo la febbre e non sembrava bella perfino la tosse era infinita anzi peggio ci è voluto un pò a passarmi prendevo anche pastiglie indicate per la cura.
Devo dire che è stata una settimana brutta.
Fernando Gaioni



carnival party parte 2

Martedi pomeriggio che era il giorno di carnevale io ho deciso di travestirmi da donna per far ridere , e poi vestito ho girato per casa e ho fatto la foto sul terrazzo e sono uscito molto bene . Quelli che hanno visto la foto hanno detto che sembravo proprio una donna.
da andrea

TRAMA DEL FILM SHOW VITA DA PECORA.

TRAMA DEL FILM SHOW VITA DA PECORA.

Pochi giorni fa sono stato al cinema di Darfo a guardare il film show vita da pecora il film era strutturato su questa pecora che era stata rapita dal loro proprio recinto e che fu destinata in un campo di un agricoltore povero che voleva fare la lana e poi la voleva uccidere.
ORA AGGIUNGO UN IMMAGINE RELATIVA AL FILM:

Risultati immagini per immagini relative al film show vita da pecora

Alla parte centrale di questo film incontriamo anche altre diverse pecore che loro però erano bianche e non nere come show che per farla non differenziare come loro la mise in un recinto da sola con il suo da bere e che gli dava poco da mangiare e che viveva anche con poco fieno e poca acqua perché non doveva essere nutrita perché non faceva parte del gruppo.
E quindi poi il pastore voleva affidare show ad un agricoltore povero che gli mancava una pecora da accoppiare al suo recinto insieme a benni  e allora gli è la do ad lui che la mise insieme a benni e dopo un po le vedevi come erano vicine vicine e cosi il pastore era molto contento di vedere una altra pecora da tenere insieme a benni.
Alla fine di questo film vediamo show e benni insieme che pascolano e cosi il fattore gli fece costruire nel suo giardino una statua enorme di show e benni.
A me questo film mi è piaciuto molto perché ha fatto ridere tanto ed poi è stata raccontata bene come storia ad riguardo di una pecora che ha quasi sempre vissuto in un recinto sempre sola.
consiglio a tutti di guardarlo.

FIRMATO DA MARCO SERTORI.

aria

ormai per me sei come aria
se sto con te so che sono a casa
io respiro la tua anima senza di te non so non so come si fa
ormai per me sei come aria
insieme a te raggiungo il nirvana
dammi tutta la tua carica e dimmi che non finirà
ormai per me sei come aria senza di te non so come si fa
dammi l'illusione di credere che questa vita è bella come lo sei te dimmi che non vai via e che rimani sei la sola che conta conta su di me
dammi l'illusione di credere che questa vita è bella come lo sei te dimmi che non vai via e che rimani sei la sola che conta conta per me
ti amo tanto piccolina


io, matias Giancarlo Giovanna

è STRANO COME ALCUNE PERSONE DIVENTINO LA TUA VITA IN POCO TEMPO,
è STRANO DAVVERO
IO NON MI SONO MAI AFFEZIONATO COSì TANTO A DELLE PERSONE,
MAI GIURO è STRANO VEDERE ME SORRIDERE SENTENDO SIRE IL NOME: GIANCARLO OPPURE; GIOVANNA
EPPURE NON LI VEDO DA ANNI
MA C'è UNA COSA CHE SO
CHE LORO NON MI LASCERANNO MAI
MI BASTA DIRE GIANCà NON STO BENE
E HO TUTTA LA MIA FAMIGLIA VICINO LUI COMPRESO SARà UNA COSA STUPIDA DA DIRE
MA TI VOGLIO BENE
LO SO NON MI VEDI DA ANNI
MA TI HO SEMPRE REPUTATO UN IDOLO
UN ESEMPIO DA SEGUIRE
GIANCARLO UNO DI NOI GIANCARLO UNO DI NOI
CIAO ZIO SEI IL MIGLIORE

jessica ti amo

 cos'è    l'amore?
l'amore è   accettare la propria metà   anche   con difetti   e problemi,
l'amore è   farla ridere,   scherzarci insieme
accettarla con i   suoi difetti
l'amore è    ridere insieme a lei, scherzare, giocare
l'amore   è   prendere le sue difese contro tutti e tutto
il vero amore è   coccolarla,   darle  tanti baci,  
farla sentire importante
farla sentire come una principessa,
è   amarla e rispettarla,   baciarla abbracciarla anche quando   ha la luna storta
cosa vuol dire amare davvero? che parole si usano   per far capire che quella persona è    la tua vita?
solo   una: ti   amo
ti   amo gessica <3
sei la mia vita

Distruzione di una fontana a Roma


3/2/2015 distruzione di una fontana a Roma
Sono alcuni giorni che parlano, dei tifosi Olandesi che hanno distrutto una fontana a Roma hanno butto delle bottiglie e danneggiato apposta.
Alcuni sono stati arrestati ma non tutti, dicono che era stata restaurata da poco e gli era costata cara al comune.
Adesso quelli che sono stati presi, meriterebbero fare pagare tutti i danni causati da loro volontariamente e con forza.
E se nessuno dei tifosi hanno i soldi, fare risarcire dal loro paese e non fare mai più tornare in Italia che rimangono dove provengono.
Federico

Incidente stradale un ribaltamento di una macchina



 

3/2/2015 Incidente stradale un ribaltamento di una macchina
Ho sentito al telegiornale di un grave incidente, una macchina si e ribalta dopo avere urtato una recinzione privata di una casa.
Quelli che c'erano in macchina, sono scappati dopo l'incidente lasciando la macchina ribaltata senza chiamare aiuto in mezzo alla strada.
Per me hanno fatto molto male ad abbandonare, perché dovevano chiamare lo stesso aiuto per vedere la causa.
Ma secondo me erano ubriachi, o forse drogati io penso che non dovevano scappare dal luogo dell incidente facendo cosi hanno peggiorato le cose.
Federico

ESODUS DEI E RE

Venerdì ' io con Matteo  sono andato  di  sera a vedere  il film,  che si intitolava ESODUS DEI E RE  il film  parlava di quando  Mose  e' stato salvato  dalla sua sorella  che la messo in una cesta  e la fatto andare  sul fiume  Nilo  e quando  la figlia  più' giovane  del faraone  lo vede  ss fa carico  di Mose  . E  poi  diventa un guerriero .  Suo fratello e lui  si aiutano  in battaglia  e  si promettono  di aiutarsi  a vicenda  se uno  dei due  era in pericolo  si sarebbero aiutati .  Poi durante il film  fanno vedere la strage D' EGITTO   e tutti i bambini anche quello del faraone  RAMSENS   e' morto .  poi hanno fatto vedere  quando si e' fatto una famiglia ; e quando  hanno  attraversato il mare con  l'aiuto di DIO  e Mosè e hanno   fatto andare i schiavi  nella  terra promessa  .
 Mi e' piaciuto molto quando  hanno attraversato il  mare  per  andare  nella terra promessa .
Non  mi e' piaciuto   vedere  la strage  d'Egitto .   Intanto  i soldati  egiziani  avevano attraversato  le  montagne  e alcuni  sono caduti in un dirupo  e tutti gli altri  sono andati nel mare  ma le acque  si sono richiuse  al  loro passaggio  e sono anegati tutti  anche  il fratello  di Mose .
 e' finito  molto bene  solo  che e'  durato molto  e sono andato a dormire  tardi  .
ciao dal  S.E.T.  e da Silvano .


giovedì 19 febbraio 2015

Che cos'è per te lo sport?






Il mio sport che ho fatto è Atletica ma dopo ho smesso di farlo perchè non mi piaceva più e volevo cambiare.
adesso vado ogni tanto a fare il corso di nuoto e quello mi piace tanto perchè ho il fisico adatto per farlo.
Per me lo Sport è importante farlo perchè fa bene ed è molto bello da fare. 
da andrea 

Lo sport che faccio io è il calcio che a mè mi piace molto perchè durante il torneo multiabile si và nelle scuole di vari paesi come  Esine, Artogne e nelle altre scuole ecc. qualche volta si vince e qualche volta si perde e siamo un po  tristi.

Giovanni  

Io penso che sia una bella cosa lo sport e lo sport fa bene a tutte le persone e lo sport che facevo io era basket e mi piaceva e adesso non lo faccio più perchè non mi piace e cammino tutte le sere perchè fa bene alla mente ed è un rilassamento.

Roberta

Io calcio, adesso attaccante, paro i rigori. 
Tifo inter oggi.

Renato

Lo sport mi piace la piscina, la bicicletta anche.
Alcune volte faccio il calcio con amici.
Del nuoto mi piace stile, alcune volte faccio anche il dorso.

Simone

Lo sport è bello, io non faccio sport.
Quando ero piccolo facevo judo, ho smesso perchè ero stanco.
Non vorrei fare niente.

Alessandro

Sto facendo il nuoto, perchè come dicono i dottori che fa bene alla schiena.
Ma queste sono le ultime 10 lezioni, ma dopo non lo faccio mai più perchè sono sempre le stesse cose.
Ho fatto anche il cavallo per un bel pò di anni finchè c'era l'istruttore.
Ma ormai sono anni che non lo faccio per mancanza dell'istruttore.
Ho fatto anche un corso di sci, ma non mi è piaciuto molto perchè questo sport è molto pericoloso.
Io non sono sportivo e quindi dello sport non mi interessa.
Ho fatto anche salto lungo con la Polisportiva perchè quella mi piaceva molto.
Ma quando mi sono fatto male alla caviglia ho smesso di praticarlo.

Federico

Per me lo sport che a me piace tanto è il nuoto a vari stili e sulla serata dello sport e della disabilità dovrebbe essere un incontro e un tema molto interessante non mancherò.

Marco Sertori





Paris - parte 3


https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRkZ2qZd7ElFhqTNnxUppMoHCE4wrLsg_YxUD-bb7Wf3IFSDlQn Gli Champ Elysee
 https://encrypted-tbn3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRJsPWShpfQEkrFwNZnQdgNbx3ZEFVoinJouramNaQGTXpoO5jS L’Opera
https://encrypted-tbn2.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTDWLF5v5VgapTU5ERA6FCXzYXu-axbEAE9MPPu_L6i8a1G0qxL Il Centre Pompidou
C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (574).jpg Il Cimitero di Père Lachaise…
e molto altro ancora….
Rispetto all’Italia ho trovato molte più barriere architettoniche: per chi come me si trova su una sedia a rotelle è una città veramente impossibile da visitare se non hai chi ti aiuta e, anche con l’aiuto, spostarsi è molto difficile.
Le metropolitane sono piene di scale e non hanno ascensori o rampe per carrozzine (o anche solo per passeggini);
I locali pubblici come bar o ristoranti sono molto piccoli e stretti, i loro tavoli ammassati, i servizi igienici non si trovano quasi mai al piano terra e per accedervi spesso bisogna scendere ripidi scalini;
C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\10818747_10200097018783806_164071095_n.jpg
Anche nei musei e nei luoghi di maggior interesse non tutte le aree sono accessibili, sulla Tour Eiffel, ad esempio, pur essendoci gli ascensori, son potuta salire solo fino al secondo livello dove comunque non riuscivo a vedere quasi nulla perché le protezioni erano più alte della mia carrozzina (e il biglietto d’ingresso, anche se ridotto, l’ho pagato).
Anche l’ospitalità non è proprio quella calda e accogliente tipicamente italiana… i Francesi sono un po’ scontrosi e maleducati, sembra che ti stiano sempre facendo un piacere e che del turismo non gli importi granchè anzi: a tratti sembra gli dia quasi fastidio…
Dall’albergo, al ristorante, ai musei ho trovato veramente poche persone accoglienti, gentili e sorridenti.
Sull’albergo poi stendiamo un bel velo pietoso: stanze piccole, vecchie e non troppo pulite (a essere sinceri in tutti i posti che ho visitato in Francia, ad eccezione dell’Opera e  dei musei più importanti, ho trovato un livello di pulizia ed igiene un po’ scadente…). Il bagno non era minimamente attrezzato: a parte il bidè (che già sapevamo all’estero non avremmo trovato) non c’era nessun ausilio per disabili (maniglie, supporti, wc rialzato…) tanto che per riuscire a farmi la doccia Barbara ha dovuto chiedere una sedia in portineria… Il letto “matrimoniale” era in realtà una piazza e mezza, superfluo dire che non c’erano gli spazi per muoversi con la carrozzina, anche se era stata chiaramente fatta la richiesta per una camera per disabili. Il portiere alla reception e i camerieri in sala non erano propriamente accoglienti. Dovessi tornare a Parigi sicuramente non andrei più lì a dormire.
Difficoltà negli spostamenti e francesi a parte è stata veramente una bella esperienza, mi sono divertita veramente tanto e i miei compagni sono stati come sempre stupendi, eccovi alcuni momenti della mia trasferta Parigina…
C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (327).jpg C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (242).jpg
C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (53).jpg C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (468).jpg
Chilometri e chilometri percorsi…
C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (436).jpg C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (31).jpg
Shopping a go go alla faccia di mamma e Sara che erano a lavorare…
C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (79).jpg C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (364).jpg
Un po’ di stanchezza e voglia di tenerezza di tanto in tanto…
C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (194).jpg  C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (208).jpg 
C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (428).jpg C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (96).jpg 
Tante foto in posa come da manuale….
C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\10815917_10200097018583801_1641129796_n.jpg C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (325).jpg 
C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (348).jpg   
E…. Selfie???

C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (520).jpgC:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\29- Parigi\Parigi (544).jpg
Infine…. “Ma Picasso chi??????”
Un abbraccio e alla prossima,
La Valentina