giovedì 29 gennaio 2015

UNA FAMIGLIA STRAMBALATA

UNA FAMIGLIA STRAMPALATA CAPITOLO 1:
UN GIORNO IL SIGNIOR giancarlos fedrigos CONOBBE UNA RAGAZZA MOLTO BELLA DI NOME MIRIANA E COSì SI CONOBBERO E EBBERO UNA FIGLIA CHE  CHIAMARONO GIOVANNA. DOPO TRE MESI DOPO LA NASCITA DELLA BAMBINA,   GIANCARLO SCOPRì DI AVERE DEI SUPER POTERI PERCHè UNA VOLTA  ERANO ENTRATI IN UNA CENTRALE ELETTRICA E DEI VILI HANNO PRESO UNA  SCOSSA        DA QUEL GIORNO SCOPRì CHE POTEVA CORRERE  PIù   VELOCE, GLI USCIVA FUOCO DAGLI OCCHI E POTEVA VOLARE CON LA SUPER VELOCITà.
GIANCARLOS DECISE DI FAR ANDARE A SCUOLA LA SUA BAMBINA PER FARLA    SENTIRE COME TUTTI GLI ALTRI BIMBI. DESCRIZIONE GIOVANNA:  è BASSINA,  HA GLI OCCHI DOLCI E  MARRONI, HA 27 ANNI E HA I RICCIOLI ROSSI. LA PICCOLA GIOVANNA CONOBBE UN RAGAZZO A SCUOLA DI NOME   MATIAS  E A QUESTO RAGAZZO PIACEVA, SOLO CHE NON SAPEVA COME DIRGLIELO E COSì DECISE DI PORTARE ALLA SUA BELA DAMA DELLE ROSE DELLA PASSIONE CHE GLI AVEVA CONSIGLIATO SUO PADRE  E  GLI DISSE: 'TI HO PRESO QUESTE ROSE PER TE, PERCHè NON VIENI A PRANZO DA ME?' E LEI RISPOSE: PERCHè   NON VINI A EDOLO ALL'APRICA?   E COSì   CONOSCI I MIEI GENITORI" MATIAS  DISSE DI SI COSì  SI   ABBRACCIARONO FORTE E VSI SALUTARONO. QUANDO ERA GIUNTO DAVANTI AL PORTONE STRINSE GIOVANNA A SE E SI DIEDERO UN BACIO.  SI DIEDERO APPUNTAMENTO PER IL GIORNO SEGUENTE, SOLO  CHE QUEL  GIORNO LAVORAVONO TUTTI E DUE E SI   VIDERO ALLE QUATTRO DEL POMERIGGIO AD ISEO. GIOVANNA DISSE:' MATIAS HO FREDDO ABBRACCIAMI STRETTA STRETTA' ALLORA IL NOSTRO MATIAS   SI TOLSE LA GIACCA E LA DIEDE A GIOVANNA E SI COCCOLARONO MENTRE GUARDAVANO UN FILM. LA MAMMA DI MATIAS SI ARRABBIò PERCHè NON AVEVA AVVISATO CHE L'AVREBBE PORTATA A CASA CON LUI. MATIAS E GIOVANNA ANDARONO A DORMIRE. LA MATTINA DOPO SI SVEGLIARONO FECERO COLAZIONE IN FRETTA  E FURIA E ANDARONO A LAVORARE SI DIEDERO UN BACIO. GIOVANNA SI ACCORSE DI ASPETTARE UN BAMBINO E COSì   DECISE DI TENERLO. ANDARONO DAL DOTTORE GREGOR E SCOPRIRONO CHE IL BAMBINO ERA UNA FEMMINUCCIA. UNA SERA FACENDO LE LORO COSE SENTIRONO CHE LA BAMBINA SCALCIAVA E COERSERO IN OSPEDALE, LA BAMBINA NACQUE E DECISERO DI SPOSARSI ALLA CHIESA DI EDOLO. GIOVANNA E MATIAS  VISSERO PER SEMPRE FELICI E CONTENTI INSIEME ALLA LORO BAMBINA E GIANCARLO DIVENNE NONNO
I LOVE MY COUSINS

Quando ci si sente adulti? Cosa vuol dire essere bambini? (Riflessioni sul Piccolo Principe)

Ci si sente quando si ha la responsabilità delle cose, quando sappiamo che dobbiamo rispettare, essere significa anche che possiamo viaggiare dove vogliamo perchè non siamo bambini e ci rendiamo conto di ciò che facciamo pensando con la testa.
Essere bambini significa immaginarsi tante cose usando la fantasia perchè i bambini non possono sapere la vera realtà sono curiosi, quando quello che c'è intorno e si immaginano un mondo a cui loro pensano che in realtà non è.
Io preferisco essere un adulto come tutti quanti cioè avere la responsabilità delle cose , pensare alle cose giuste.
FERNANDO
Mi sento adulto quando ci riesco a fare le cose da solo senza aiuto.
Mi sento adulto quando inizio a fare dei lavoro molto importanti è impegnativo.
Mi sento adulto quando so badare a me stesso senza l'aiuto di nessuno. 
Essere bambini vuol dire giocare con gli altri tipi di giochi. Vuol dire fare gli scherzi molto sciocchi agli altri, fare lo sciocco in giro con altra gente.
Essere bambini vuol dire comportarsi invece di bene molto male e non capire. 
Preferisco essere ancora un bambino che adulto perchè così posso giocare.
FEDERICO
Si sentono adulti quando leggono il giornale, vai in giro fino a tardi o quando hai un lavoro in ufficio.
Essere bambini vuol dire guardare il mondo con occhi curiosi e fare tantissime domande agli adulti ad esempio quanto è grande New York oppure è alta la Torre Eiffel o scoprire di leggere è bello oppure no. 
Per me vuol dire così.
Preferirei essere bambino così avrei ancora la mia casetta di legno e il sabbiolo fuori casa.
SILVANO

Fiore

 vi    voglio   parlare di   una ragazza e del   suo   ritorno    qui     qui in Italia   dove merita di   stare  lei  si   chiama Fiorentina  ) visto   ti   chiami come la squadra  cucciola ahaa      ..    lei     è   la più   bella del   mondo   e non c'è   nessuna  come   lei    lei   è   il    mio   sorriso     e non voglio   che   se ne vada ancora da qui         insomma che dire? fiore     non andare,   in valle devi restare e l'Alba  mandala a .. ti   amo patatona mia *-*

mercoledì 28 gennaio 2015

Il pompiere paura (di pulire) non ne ha...


La partita tra Darfo - Rezzato

Il Darfo ha giocato veramente bene e il primo gol è arrivato del Rezzato poi è arrivato di Prandini e al secondo ha segnato il gol di Tose al 45 è arrivato il pareggio del Rezzato e il Darfo e al secondo posto in classifica.
Giovanni

Tra Darfo e Rezzato

Ieri sono andato a vedere la partita tra Darfo e Rezzato che hanno pareggiato 2-2 e hanno segnato prima Prandini su rigore , Tosi, Daniele Frassione.
E' stato bellissimo.
Alessandro Bianchini

SABATO

SABATO E' ARRIVATO ALLE 9 CRISTIAN A PRENDERMI E SIAMO ANDATI IN FERRAMENTA POI SIAMO ANDATI A PRENDERE LA PIZZA POI SIAMO ANDATI A FARE COLAZIONE HO PRESO IL CAPPUCCIO E LA BRIOSH POI SIAMO ANDATI A FARE LA SPESA A LD POI ABBIAMO MANGIATO IL POLLO E LE CRESPELLE.
ROBERTA

LA GRANDE BELLEZZA



felipe

il   mio   frà    mi manca mi     manca   il   mio   migliore amico    manca il mio Milanese manca il king  manca l'amico   migliore che ci   sia    manca   il      mio  frate     manchi   F <3    sei   il   meglio       e  chi   c'ha problemi con te ch'a     problemi   pure con me ma questo    lo sai    vero zio ?
ciao    frate   torna presto     non vedo l'ora di ri   abbracciarti 

L'ARTE DELLO SMISTARE. ATTIVITA' PER IL GASV.




martedì 27 gennaio 2015

TANTI AUGURI JONATHAN


Fritelle di Mele

Ingredienti

Mele renette
farina
lievito per i dolci
zucchero
uova

Procedimento

Tagliare le mele e sbucciarle,farle piccole.
Mettere tutti gli ingredienti e aggiungere le mele e mischiare il tutto.
Friggere l'olio e mettere le mele,quando sono dorate cacciarle.

Jonathan Iannetta


lunedì 26 gennaio 2015

SULLA NEVE

Sabato e Domenica sono stato sulla neve ha fare allenamento e c'è n'era tanta abbiamo avuto fortuna perchè l'altra volta non c'era.
Con il maestro abbiamo fatto il solito giro,abbiamo fatto esercizi di frenata che eravamo ancora incerti nella discesa poi ho imparato a frenare di sinistra perchè ero abituato a frenare di destro anche se purtroppo cadevo comunque pian piano sto capendo come fare a risolvere il problema della frenata che sono ancora in difficoltà poi c'era il vento.
Fernando Gaioni



sabato al cotton

sabato sera sono andato al bar a pian camuno a vedere la paritta di lazio milan fino alla fine del primo tempo a 21.30 , poi a piedi sono andato al Cotton e li ho incontrato i miei amici e sono stato li con loro perchè c'era una grande festa.li c'era molta gente e sopratutto tante ragazze belle , io  la serata li l'ho passata benissimo e mi sono divertito tantissimo a ballare e divertirmi con i  miei amici fino al una .

andrea

DOMENICA

IERI  SONO ANDATO A MONTECAMPIONE.
SONO ANDATO SULLA SEGGIOVIA E DOPO SONO ANDATO A MANGIARE AL RIFUGIO.
SONO ANDATO A FARE UN GIRO.
VERSO LE SEI SONO ANDATO A CASA.

SIMONE CAMOSSI

TRAMA DEL FILM ASTERIX E IL REGNO DEGLI DEI.

TRAMA DEL FILM ASTERIX E GLI DEI DELL' OLIMPO.

 Lunedì scorso sono stato al cinema a  vedere Asterix con il mio amico Andrea il film e stato basato sugli dei di roma  e dei alcuni romani che è stato girato tutto ad roma.
La parte centrale si basava su che alcuni di questi romani guidati da Giulio cesare voleva distruggere il mondo di roma per conquistare la Gallia e a battere Asterix e Obeli x.

ORA AGGIUNGO UN IMMAGINE DI ASTERIX E OBELIX



Poi un giorno quando Asterix e obeli x arrivarono in mezzo ad un bosco vedeva Giulio cesare che batteva giù alcuni alberi con alcune guardie romane ed invece Asterix insieme all' aiuto di alcuni amici trovarono la formula delle ghiande di lanciarle contro la terra e cosi facevano crescere nuovi alberi dove loro li abbattevano a terra e cosi salvarono il  bosco.
Quando verso la fine si voleva battere anche a terra il regno degli dei perché gli schiavi non potevano vivere li perché con il .loro guadagno quotidiano non si potevano permettere di starci dentro a passare le notti e cosi alla fine della situazione distrussero il regno e  fecero  uscire Asterix dalla prigionia e i galli furono contenti di aver battuto a terra i romani nemici.
A me questo film mi è piaciuto molto io consiglio anche ai bambini di andare a guardarlo perché merita molto e il film fa ridere molto ed e molta interessante la storia e le vicende all' interno di questo film cosi sentono anche la canzone sara perché ti amo di ricchi poveri.
FIRMATO DA MARCO SERTORI.

Risotto Allo Zafferano

Ingredienti:

Risotto
Zafferano
Brodo
Formaggio
Burro
Cipolla
Olio d'Oliva

Ingredienti

Per preparare il risotto allo zafferano cominciate tritando finemente la cipolla , Mettere l'olio e quando rosola aggiungere il riso e metterli il brodo mescolandolo.
Quando e a metà cottura aggiungere lo zafferrano e mescolare,mettere il formaggio e il burro per mantecare.


Jonathan Iannetta

Festa San Paolo a Esine




26/1/2015 Festa San Paolo a Esine
Ieri 25/1/2015 sono andato in paese a Esine,c'era la festa di San Paolo ho fatto un giro al mattino da solo e uno nel pomeriggio in compagnia.
Eravamo: io Federico i miei genitori i miei zii con le cugine Cinzia e Sabrina con le mie nipotine Giulia e Matilda e nel tornare in dietro ho incontrato il mio cognato Andrea con il mio nipote Marco.
C'era tanta gente che camminava per le strade, c'era anche code ad ogni attrazione non ci si poteva fermarsi ai banchetti che subito ti spingevano via.
E stata molto bella la festa, anche se no ho potuto salire su nessuna attrazione non mi sono fermato molto ai banchetti ma ho girato lo stesso non lo stante la gente che camminava era molta.
Federico
Aggiungi didascalia

S. PAOLO

Dopo il pranzo con walter a casa mia sono andato alle bancarelle alle 4 ho fatto merenda e poi si che sono andato ha vedere le bancarelle e ho preso i cascioi ho visto tanti banchetti 2 erano di dolci 2 di giochi e 1 di gioielli e tanti altri che non mi ricordo . poi sono salito sulle autoscontro e sono stato su per un ora con tecla e avevo tantissimi gettoni e ne ho fatti tantissimi giri mi e' piaciuto moltissimo vedere tutte quelle bancarelle e li dove sparano ho visto un orso grande e molto bello, tutti gli anni c'e e vorrei vincerlo , c'era tantissima gente e alle autoscontro ho visto Andrea mentre andavo con le autoscontro con l'autina più veloce era verde scuro e l'afaccevano andare veloce sotto le luci della sera e quando è suonata l'ora di andare a messa tecla e io siamo andati a casa con la luce della luna a spicchio.
mi sono divertito tantissimo spero di ripetere l'esperienza l'anno prossimo; poi sono tornato a casa e prima di cena ho letto MISCHELLE PAVER IL DESTINO DEL LUPO poi ho cenato a carne di rotolato e pomodori e formaggio e per dolce il salame russo poi ho visto alla tele il telegiornale e squadra speciale cobra 11 e papperissima sprint poi sono andato a dormire. vie' piaciuta come ho scritto che sono tornato a casa con la luce della luna a spicchio? ditemelo ciao dai ragazzi del set e da silvano. buone SPaolo a tutti ; e al prossimo hanno .

Fedriga

famiglia Fedriga:   nella famiglia   di mia mamma    di   cugine /I    ho: Ruben, annalisa, Elena,     e la cugina più   grande Giovanna che è   figlia di   un cugino   della mia mamma più    cugini  aquisiti: Francesco, e Matias     Matias     è   il moroso   di   mia cugina     per questo   lo considero   come   un cugino    zi:  Franco,  Roberto,    Piero,    Angiolina Giancarlo    ed io mi  sono   affezionato   alla figlia di quest'ultimo      c'era una   canzone   una ninanana che mi    cantava e faceva accussi e   quando   arriverano  i    fedriga ti   porteranno   amore    tua    cugina    ti  porterà   sempre dentro   a lu   core    si   sta bene qua su  sta melodia      alla fine penso    che mia cugina sia la    vita  mia ma non gliel'ho mai   detto         ti   voglio bene tao giovi *-* <3

venerdì 23 gennaio 2015

LETTERA A SIMONE

Montecchio 23 Gennaio 2015


Caro  Simone Camossi   quanti anni hai ?
 Hai dei fratelli o qugini o qugine ?
Hai la fidanzata ?  hai dei  animali ?
Quale il tuo  hobby?
Quale  il tuo  sport preferito?
 Ti piacerebbe guidare una ferrari?
ti piacerebbe andare in montagna ?
ciao ciao

LETTER TO SIMONE

Dear Simone  Camossi,  how old are you?
Do you  have  brothersor cousins ?
do youave a girlfriend  do  youave animals what is your  hobby ?
what is your favourite sport?
Do you like driving a ferrari?
Do you like going to the mountains?
bye bye

mercoledì 21 gennaio 2015

AL KAG




IL KAG PIU' COLORATO DEL MONDO

Egr. signor sindaco della cittadella  di Pisogne, noi del S.E.T.  abbiamo dipinto  i muri  del Kag  e volevammo chiedere  se può  togliere l'urgenza  di  mandar via  il  kag, invece se può stare  in piedi con i nostri  disegni   e il locale  noi  del S.E.T.  le saremmo grati. E' molto accogliente, ci lavorano anche dei volontari come la Chiara che è una brava maestra di yoga e fa la volontaria come ho detto, poi c'è Beppe e Valentina Poli; la prego non faccia radere al suolo il Kag. Siamo anche stati al Kag a cena e ad ascoltare Giordano Tomasoni, abbiamo fatto anche giocoleria.
Un saluto dai ragazzi del SET e da Silvano Savoldelli giacomo. Le auguro una buona giornata egr signor sindaco.
canzone per un frà mi manchi tanto torna presto bella Felipe <3

martedì 20 gennaio 2015

INDOVINA CHI?!?!?

E' dello SFA, ha 47 anni ed è di Fucine. Chi è???
1 Alfred Hitchock
2 Fletcher
3 Marco Savoldelli

Pizza con Wrustel,Cipolle,Mozzarella

Ingredienti

Pomodoro
Wrustel
Mozzarella
Cipolle
pasta per la pizza
Farina
Lievito di Birra
Olio di oliva
Sale
Basilico

Procedimento

Prendete un pentolino mettete un bicchiere di acqua e fate intiepidire, sciogliete il dado di lievito aggiungete un cucchiaino di olio, sale e farina e girate il tutto deve venire una palla e deve essere morbida. Versate il composto di pasta x pizza e mettetela su una tavola da cucina e lavorarla fortemente con le mani x almeno 15 minuti.
Ora prendete un'insalatiera bella grande mettete la pasta pizza fate con il coltellino il segno di una croce e fatela crescere x 3 ore coperta da una coperta o da una tovaglia da cucina.
Ora prendete la pasta pizza stendete un cerchio bello grande, prendete una tiella da forno mettete un filino di olio di semi e adagiate sopra il cerchio di pizza fatto.
In un piatto versate il pomodoro crudo, olio, sale, basilico e girate.
Prendete un cucchiaio e versate il pomodoro condito sulla pizza stesa nella tiella forno.
Fate cuocere a 200° al forno x 20 minuti.

Jonathan iannetta

incidente sotto la slavina




20/1/2015 incidente delle persone sotto la slavina
Ho sentito al telegiornale, che delle persone sono rimaste sotto la neve la causa della slavina causata dagli sci e anche camminare.
Alcuni si sono salvati, ma altri no ce l'anno fatta e sono morti sul colpo per il freddo e anche rimasti sotto per troppo tempo.Tutti gli anni dicono e lo ripetono, di evitare in questo periodo di fare le camminate in montagna e di sciare fuori pista.
La gente no vuole capire del pericolo, ma sicuramente l'anno capito che ormai erano rimasti sotterrati dalla neve che accumulata con quella fresca.
Federico

incidente con lo skilisft




20/1/2015 Incidente con skilisft
Domenica 18/1/2015 ho sentito al telegiornale, di uno che nel salire con skilisft che si era sganciato ed e caduto in una scarpata.
Guardando il filmato ho visto, che manca la protezione con la rete e quindi e molto pericoloso e ho capito per quale motivo e caduto nella scarpata.
e se ce fosse stato la rete, si sarebbe fermato prima di precipitare non c'è stato più niente da fare per quella persona.
Federico



il papa in filippine




20/1/2015 Il Papa in Filippine
Il papa e stato in Filippine, ha fatto la messa dando una benedizione al popolo che vive nella sua preghiera ha aggiunto anche di smettere con la guerra.
Mi piace molto perché,ha fatto un atto di umanitario verso quel popolo lo ammiro molto per quello che ha fatto da quelle parti.
E in più dice delle cose molto belle, ma anche carine con quello che succede in quel paese.
Capita spesso anche delle guerre, fra di loro e non sanno il motivo valido di questa reazione.
Federico

lunedì 19 gennaio 2015

SCONTRO TRA TITANI

Domenica 18 Gennaio ho visto con mio fratello e il papà i film su i titani era spettacolare perchè parlava di questo gueriero Perseo che da ragazzo non voleva combattere e poi dopo aver perso le persone care incominciò ad accettare le proposte dei soldati di poter combattere per loro.
Nel corso del film Perseo dovrà affrontare Medusa che poi gli taglierà la testa e avrà molti incontri come streghe,scorpioni e tutto quello che ci sarà nella storia mitologica nel film ci sono tanti personaggi della storia greca,il cracken il mostro che dovrà uccidere alla fine usando la testa di Medusa che era poi stato liberato dalle profondità delle acque.
Devo dire che il film era spettacolare.
Fernando Gaioni

weekend

Sabato sera sono andato al Cotton con i miei amici perchè c'era una festa di compleanno del dj e li c'era moltissima gente , la serata che ho passato li e stata molto bella e mi sono divertito tanto a ballare con i miei amici , e sono restato li fino al una .
Domenica pomeriggio sono andato al bar di Piancamuno a vedere le partite di serie a  fino a un quarto alle cinque , li c'erano degli altri miei amici del mio paese e con loro ho guardato a giocare  a briscola chiamata ,le regole del gioco sono queste :

_si gioca in cinque
_bisogna chiamare una carta
_trovare il socio ad esempio con ( re di ori)
_chiamare il punteggio ad esempio ( da 61 in poi )
_ad un certo punto si gioca 3 contro 2
_vincono i 3 o i 2 soci
_in base da quanto chiami vinci.
Ciao a tutti i miei lettori    da  Andrea .

TRAMA DEL FILM COME AMMAZZARE IL CAPO 2

trama del film come ammazzare il capo 2

Settimana scorsa sono stato al cinema garden a guardare il film di come ammazzare il capo 2  il film parlava di questi tre ragazzi giovani che avevano una fabbrica che vendevano i  pezzi dei pro fini della doccia che si chiamava la fabbrica doccia amico.
A meta di questo film vediamo la bella e la brava attrice Jennifer Ariston che interpretava nel ruolo di donna che parlavano delle cose sessuali e aveva come volontari e colleghi con problemi di droghe  e alcolizzati.
ora aggiungo un immagine rappresentata da Jennifer Ariston e i suoi 3 amici.



Dopo poco tempo che Jennifer Ariston fu presa per le sue problematiche sessuali gli altri tre del doccia amici andarono a rubare nella casa di Rex un spregiudicato killer che aveva una bella villa e pieno di soldi che voleva comprare parecchie cose per le docce ma suo papa non voleva ma passati alcuni giorni i ragazzi rapirono il figlio per farsi dare i soldi  per continuare a fare tenere aperta la .loro fabbrica e con il riscatto riuscirono a farsi dare i soldi cosi dopo il grosso riscatto i tre riuscirono ad aprire un magazzino enorme  che poteva contenere varie dipendenti e molti aiutanti tra cui molte ragazze.
Questo film a me mi è piaciuto molto e chiunque vorrà andare adesso al cinema che non l' abbia mai visto consiglio ancora di andare a vederlo che e molto pieno di risate e scene molto belle che fanno ridere anche a crepapelle.
FIRMATO DA MARCO SERTORI.

canzone per mia cugina

giovanna regala    nu   sorrisu    a   tuo   cugino    che    ha  bisogno   ti   guarda    negli occhi   sembra di essere in un sogno   abbraccialo   con tutte le  volte che fa casini    si   ricorda di quando  eravate bambini giovi regalame nu   sorriso   perchè   ne ho  bisognio    chiudo   gli occhi   e mi appari   in segno    tu   e   giancarlo     per me    valente   tanto   mi piacerebbe starti accanto   conoscerti   un pò   meglio regalo   nu sorriso   a tuo   cugino ne   ha bisogno Giovanna ti   voglio  bene e lo   scrivo   sopra al    foglio     Giovanna o   sai    a tuo   cugino   el   sorriso   che  ce dai   chissà   adesso   come  stai      chissà   come     mai adoro    il tuo    sorriso   come   quando   di te o   bisogno   chiudo   gli occhi   e ti trovo  in  un sogno salutame Giancarlo     tornerei a stare senza di voi ma non ho la forza di farlo .