giovedì 30 ottobre 2014

La Strega Che Aveva Un Castello D'Oro - Capitoli 1 e 2

SEBASTIANO - FEDERICO - SILVANO - GIANBATTISTA - SIMONE

Presentano:

La Strega Che Aveva Un Castello D'Oro


Capitolo 1
Alto, giovane, robusto: Simon De Camosios.
Nel lontano 2017 dopo Cristo, questo ragazzo si sveglia in un bosco magico. A un tratto vede un biglietto attaccato a una pianta, tutto a un tratto si il biglietto e si mette a parlare. La voce del mago Silvanos Savoldelos Giacomos e dice: ''Se vuoi rivedere i tuoi genitori devi superare le tre prove che dirò io. Dovrai combattere contro i demoni di Rasputin, c'è una strega di nome Giorgias che con la sua bellessa attira le persone e le pietrifica con gli occhi''.
Nel passato 2016 aveva ucciso Federicos Richinis dalla Spagna?
Capitolo 2
In mezzo al bosco trova un sentiero che conduce ad un sasso che era nascosto in mezzo ai rovi, ad un certo punto si appoggia e vede che si apre una porta non sapendo dove porta. Pensa di entrare, percorre e vede una strana luce. Si avvicina e scopre il tesoro e quel tesoro li era una spada magica con le ali. Allora lui la sfila dalla roccia...A un certo punto sente dei passi e si gira e vede una ragazza carina con in mano uno scettro d'oro con i suoi poteri magici.
Stava per cambiare perchè stava arrivando Simon De Camosios, con la spada per far fuori la strega.
La maga Giorgias era bionda, alta, grassa, molto grassa da essere lei sul menù del mago.
Aveva gli occhi verdi come diamanti ed era temuta da tutti anche dagli elfi e dai folletti e aveva una sorella di nome Karol che aveva delle streghette grasse anche loro e il mago Silvano Savoldellis Giacomos.
Simon De Camosios si trovò un compagno di viaggio: Felipes re di Milanos che aveva un drago di nome Sciù.
Questa Sciù va con Simon De Camosios...
(...continua...)

mercoledì 29 ottobre 2014

SULL'ATTENTI



Che cos'è l'egoismo?

Il significato egoismo può comprendere che una persona sia egoista quando non da niente agli altri, cioè prova piacere per sè stesso. Ad esempio facciamo che ci siano tante persone egoista ed una, forse una su tutte non lo è. Da quella persona ti attrai, invece dalle altre non puoi farci niente.
Forse l'egoismo è una cosa che ci può venire a tutti perchè è impossibile non averlo e se fossimo tutti così sarebbe una guerra infinita.
Possiamo fare l'esempio di una torta: se ci sono delle persone intorno al tavolo ed una persona diventa egoista se la mangia tutta. Cosa faremmo? Diventiamo egoisti anche noi? Allora questo è tutto sbagliato perchè non ci sarebbe generosità.
Per questo che è importante non essere egoisti, ma dare ed avere agli altri ciò che piace anche a te.
FERNANDO
Per me egoista è quando uno non vuole dare una cosa all'altro e se lo tiene per sè.
Per me egoista è quando una persona pensa solo a sè stessa e non agli altri, quando non aiuta gli altri a fare le cose.
Una persona è egoista quando non dona le cose agli altri che se lo meritano.
La persona diventa egoista quando non offre agli altri degli aiuti e vuole tenere le cose solo per sè stesso.
Diventa egoista quando non vuole saperne delle altre persone e quando non sopporta la gente generosa ma vuole che pensi a sè stesso.
FEDERICO
Secondo me l'egoismo è quando ad esempio ho bevuto la cocacola tutta io e Matteo voleva berne un pò. Egoismo vuol dire quando pensi solo a te e non agli altri.
Sono attratto dalla persona generosa e mi disgustano le persone egoiste, ad esempio se mi parla una persona e gli altri non lo fanno io parlerò con la persona generosa e quella egoista la lascio nel suo brodo.
SILVANO

MOSTRUOSITA' 2



 venerdi sera forse vado  a gardaland con simone silvanone e luca a festeggiare hallowen.
ho tantro voglia di andare per vedere le maschere mostruose.
andrea

MOSTRUOSITA' 1





martedì 28 ottobre 2014

GALLERIA D'ARTE


OPERA DI JACQUES SILVAIN SAVOLDEL
Darfo settembre 2014

IL MIO AMICO ALESSANDRO BIANCHINI



ALESSANDRO E' SIMPATICO  SOPRATUTTO QUANDO MI OFFRE IL  GELATO  .
OGNI TANTO ALESSANDRO MI FA I DISPETTI E IO MI ARRABBIO PERO SIAMO SEMPRE AMICI.
E UN TIFOSO DEL INTER E DEL DARFO .
ANDREA

lunedì 27 ottobre 2014

Cinema teatro adell'oratorio di Esine

 16/12/2017 Cinama  teatro dell'oratorio di Esine
Ormai sono diversi anni che vado al cinema  teatro dell'oratorio di Esine per guardare i film.
Qualche volta mi piacciono e qualche volta no ma dipende quello che fanno perché non sempre proiettono.
Io Federico entro gratis senza pagare il biglietto e trovo sempre il posto da sedermi non molto vicino ne lontano dallo schermo.
Mi piace andare al cinema a vedere i film perché passo una serata diversa dalle altre e non le solite.
Federico

Risultati immagini per cinema teatro di Esine

CINEMA CIBO

Giovedì sono andato a vedere il cinema con Andrea e Roberta,il film si chiamava "un ottima annata" che raccontava di questo vino che veniva prodotto da Enri skinner il padre del ragazzo che poi anche lui imparò a conoscere il vino.
Il film era molto comico un pò sciocchino diciamo mi ricordo la scena della smart che andava come un pazzo faceva ridere,all'inizio del film faceva vedere quando si scommetevano le due aziende a vendere i prodotti infatti una delle due aveva la meglio il protagonista si chiamava Max skinner figlio di Enri skinner nel corso della storia incontrerà anche la figlia di skinner che saprà la morte di suo padre,poi max si innamorerà di una donna conosciuta quando erano bambini che poi si ricordò insieme saranno molto felici il resto del film non ricordo comunque era molto bello.
Fernando Gaioni

Gita a Schilpario

Ieri 26/10/2014, io Federico e i miei genitori siamo andati a Schilpario.
Ci siamo fermati in un cimitero poi abbiamo visto una e abbiamo domandato se sapevamo se la vendevano e ci hanno risposto.
Nessuno lo sapeva, comunque abbiamo parlato e ovviamente ci hanno detto chi sono.
Dopo abbiamo fatto un giro in pineta che non mi ricordavo di quella strada.
Comunque è una bella passeggiata in tranquillità senza che ti disturba.
Mi è piaciuto molto, perchè ho passato un pomeriggio tutto diverso dagli altri.
Federico

La partita tra Darfo e Palazzolo

Il Darfo ieri ha giocato molto male perchè il Palazzolo era una squadra di ragazzi degli allievi al 2 minuto è arrivato il gol un rigore di Sonzogni al 20 del secondo tempo è arrivato il gol di Berta 2-0 e il Darfo ha vinto ancora ed è in cima alla vetta e Domenica prossima ci sarà la partita contro l'Orceana.
Giovanni

IKEA

DOMENICA SONO ANDATO  ALL' IKEA HO COMPRATO UN OROLOGIO CHE SI GIRA, DI COLORE ROSSO E  LE LENZUOLA. HO MANGIATO LA PIZZA. ERA BUONA.
RITORNERO'....
SIMONE CAMOSSI

Un'uscita di giovedì

giovedi sera sono andata al cinema era molto bello parlava del cibo dopo anno fatto il brindisi e mi sono divertita tanto dopo sono andata a casa con il mio fratello a quarto a mezzanotte.

Pizzocheri della Valtellina

Ingredienti:

Pizzoccheri
Patate
Verza
Coste
Formaggio Grattugiato

Procedimento

Mettere l'acqua in una pentola a bollire.
Quando bolle aggiungere le patate,poi la verza.
Quando bolle aggiungere i pizzocheri.
Infine scolare la pasta e aggiungere il formaggio grattugiato sopra.

Jonathan Iannetta

silvano il mitico e bellissimo

Silvano e' simpatico,generoso, bello e affascinante. E' molto  sensibile, e' un lettore accanito legge libri  di avventura e alla fattoria  aiuta molto  i padroni e fa di tutto e e' magro.
Silvano a tanti amici  al set e anche  fuori ad'esempio a Esine.
ciao  ai  miei amici di  Esine .ciao  dal bellissimo e affascinante  silvano.

canzone per un fratello



oggi   dedichiamo    un bel   pezzo   ad un amico  che   considero   come un fratello anzi   lui  è   mio   fratello il mio   secondo   fratello  e non lo ringrazierò    mai   abbastanza per quello   che fa per me lui si   chiama Felipe un    ragazzo   di Milano     e  che altro  dire mi   sto   commuovendo    che   altro   dire?? sei   il miglior   migliore amico  che mi sia mai   capitato   di   conoscere
grazie   di tutto   non ti  ringrazierò  mai   abbastanza
sarà    anche una   frase da bambino   troppo affezionato     ma ti   voglio   bene
ciao fratellino

Darfo Palazzolo 2-0

Darfo palazzolo 2-0 domenica 26 ottobre sono andati con il mio  papà Antonio bianchini a vedere la partita del darfo e hanno tiffato gran voce sostenendo giocatori in campo. li conosco tutti per nome in trasferta l'accompagnatore e stata  bella la partita perchè ha vinto .
da Alessandro bianchini



COSA HO FATTO QUESTO WEEK -END SABATO E DOMENICA


Montecchio 27 ottobre 2014

Sabato sono andato  a tagliarmi i capelli  all'ospedale di Esine e c'e una ragazza che ti taglia i capelli, poi ho guardato la tv  e ho visto Doraimoon gatto spaziale che viene dal futuro e e' un robot  dell'undicesimo secolo.
 poi ho visto la prova del cuoco  e a vinto il rosso  e sonio stato molto contento , ho  letto  poco e sapete che cosa ho mangiato  la minestra alle verdure  e poi sono andato a dormire.

Domenica  ho visto la mattina  Doraimoon e poi sono andato a messa  e ho mangiato a pranzo  casoncelli al burro e  polenta . Dopo  il pomeriggio ho guardato Doraimoon   e letto  sulle tracce del lupo  di michelle Paver e sono  quasi alla fine ma ce neo' ancora da leggere e oggi che e' Lunedì  lo continuero'; ho gia prenotato il 4  che si  intitola  il coraggio del lupo . la sera ho mangiato la  pizza e visto  l'eredita  e  a vinto la ragazza tanti soldi  poi ho visto squadra speciale cobra 11 e poi sono andato a dormire . ciao cara Balen  da silvano  . ciao a tutti gli eroi
  




mercoledì 22 ottobre 2014

Separati Alla Nascita - 31

<br/><a href="http://i60.tinypic.com/315yaf6.jpg" target="_blank">View Raw Image</a>

il giovane virgulto Andrea P.  Vs  l'aitante Ron P. (alias La sua immagine da vecchio) 

Trallallero, trallallà


Che cos'è la vacanza?

Per me non sarebbe bello stare in vacanza tutto l'anno, sarebbe fin troppo e forse anche una noia.
A me piace di più riposare quando a casa o al Set ho dato una mano.
Certo che Dio ha fatto bene a riposare il settimo giorno se no si stancava troppo. Dio se non si riposava sarebbe stato troppo stanco se lavorava anche di Sabato; quando si è riposato ha guardato cosa aveva creato.
Per me Dio è stato fin troppo bravo e paziente con noi uomini e anche con Adamo ed Eva, sono contento di essere una sua creatura e di sentire cosa ha fatto suo figlio Gesù sulla Terra per noi. Ad esempio ci ha salvato dal peccato finendo in croce per noi. A me piace anche ascoltare le letture e il Vangelo di quello che ha fatto.
Spero di andare con tutta la mia famiglia in Paradiso e vederlo finalmente, anche se l'anima esce dal corpo spero di trovare un ascensore per andare in Paradiso.
Mi piacerebbe andarci.
SILVANO
Io dal punto di vista direi che stare tutto l'anno in vacanza sarebbe una cosa bella magari, ma secondo me questa scelta mi sembra sbagliata perchè prima di fare le vacanze bisognerebbe lavorare per guadagnare. Se una persona stesse tutto l'anno in vacanza non guadagna niente anzi non tira fuori nulla dalle tasche.
A me piacerebbe riposare quando lavoro troppo, altrimenti di solito il riposo mi avviene quando mi annoio che non so cosa fare.
Io dico che Dio ha fatto bene a riposare il settimo giorno perchè durante la settimana ha lavorato tranne la Domenica che era quella in cui riposava e vide che tutte le cose erano belle. Ciò che aveva creato diciamo che si è impegnato a creare il mondo in quei 6 giorni.
FERNANDO
Per me non è bello stare in vacanza tutto l'anno perchè bisogna anche lavorare. Mi piace di più riposare dopo una giornata di lavoro.
Dio ha fatto molto bene perchè dopo il lavoro che ha fatto è giusto che il settimo si riposi come tutti gli altri.
Per me non va bene rimanere a far niente per tutto l'anno perchè bisogna anche lavorare. Mi piace riposare quando faccio molta fatica.
Dio ha fatto molto bene a riposare al settimo giorno, perchè con quello che ha fatto tutti noi dobbiamo riposarci. Al settimo giorno dopo delle giornate di lavoro per ore intere.
FEDERICO
In vacanza è bello stare in compagnia con degli amici. Prima fai un lavoro e poi riposi.
Dio i primi 6 giorni ha lavorato e il settimo ha riposato.
GIOVANNI
A cura del prof Giuseppe

Gita in Sorlina

Ieri sono andato io Federico, i miei genitori e i miei amici di Sovere Lori e Renato.
Siamo andati in Sorlina, abbiamo lasciato la macchina e abbiamo camminato.
Ho trovato alcune castagne e dei nespoli, abbiamo trovati alcuni ma non molti.
Mi piace molto camminare, perchè è un passatempo per me ed anche un divertimento.
Federico

spagnolo frutta frutas

                                                                                   


frutta                                                                                               frutas  

mela                                                                                                manzana
pesca                                                                                              durazno
arancia                                                                                           naranja
mandarino                                                                                      mandarina
                                                                                                    platano
banana                                                                                          fresa
fragola                                                                                          zandia
anguria                                                                                        

martedì 21 ottobre 2014

BUON COMPLEANNO SIMONE


Oggi abbiamo festeggiato il compleanno di Simone Camossi con pizza e pastine offerte gentilmente dalla mamma.
BUONISSIMEEEE
AUGURI!!!!!!!!!!!





O

GRAZIE IVAN TROTTI


Ivan ci ha aiutato a montare la cucina, a sistemare il lavandino, a fare tutto. Grazie!!!!
                                                            LO SFA

BRINDISI DELLA BUONA NOTTE

Dopo il Film "per incanto o per delizia" della rassegna "cinema e cibo" qualcuno ha approfittato del rinfresco offerto dai ristoranti La storia e Archeopark al cinema Garden...
Giovanni e Andrea

lunedì 20 ottobre 2014

uN BAMBINO CADUTO dalla bici a Gianico



20/10/2014 Un bambino caduto dalla bici a Gianico
Ieri 19/10/2014 ho sentito al telegiornale, di un bambino che è caduto con la bicicletta a Gianico venendo giù dalla Madonnina.
Il bambino è finito addosso alla statoccionata, è in gravi condizioni è stato soccorso da una ambulanza del 118 e portato all'ospedale.
Era anche il figlio del guardiano, non hanno capito qual'era la causa del incidente perché non hanno nessuna prova perché mancano i testimoni.
Mi dispiace molto del incidente, ma per me era soltanto troppa velocità e la strada e anche troppo ripida e quindi ha perso il controllo della bicicletta.
Federico

LA LEGNA

Sabato pomeriggio mi sono dedicato ad aiutare mio papà a tagliare la legna anche se io non avevo tanta voglia ma il lavoro andava bene sempre che vada bene perchè vedere una motosega in azione non è una cosa bella anzi è pericoloso,io tenevo fermo le assi e mio papà le tagliava la legna era molta e poi erano tutte assi lunghe.
Il lavoro è stato molto faticoso ma ho resistito anche se mi annoiavo.
Fernando Gaioni




OGGI NON HO VOGLIA DI DI FARE NIENTE

IERI HO GUARDATO CARTONI ANIMATI.
IERI HO GUARDATO SPONGIBOB SQUERTENS.
HO MANGIATO, SONO ANDATO A DORMIRE.
MARTEDI' 21 OTTOBRE E' IL MIO COMPLEANNO, DOMANI.
SIMONE CAMOSSI
(IN COLLABORAZIONE CON SILVANO)

Ricordi estivi



ricordi   estivi in questa bellissima estate   ho     conosciuto   tante    belle persone     una in particolare lei    si chiama Martina è la nipote dei   vicini di   casa di   mia   zia di pompei ) località storica vicino a Napoli siamo divenuti   subito amici,  ci sentiamo   tutt'ora  forse c'è una cosa che nn ho   mai   avuto   il coraggio di   dirle   e cioè     che   le   voglio    tanto    bene,     che altro dire? mi manca molto e spero di rivederla molto presto <3
 Sebastiano

Polpette AL Sugo

Ingredienti

pane grattugiato
uova
formaggio grattugiato
latte
prezzemolo
Olio
sugo

Procedimento

rompere le uova,aggiungere il pane e le uova in una teglia.
Mischiare tutto con la mano su e giù,finchè l'impasto non è pronto.
Se l'Impasto esce duro,aggiungere il latte.
in una padella aggiungere l'olio e mettere dentro le polpette.

Jonathan Iannetta



La partita tra Asola e Darfo

Il Darfo ha giocato molto  bene e al primo tempo e arrivato il gol di Mangili dopo un pò di tempo è arrivato il pareggio e al 40 del secondo tempo è arrivato il gol di Sorti e il Darfo e è ancora in secondo in classifica e i tifosi sono usciti dallo stadio a testa alta e molto contenti della vittoria del Darfo

 Giovanni

PASPARDO



20/10/2014 Gita a Paspardo
Domenica 17/10/2014, sono andato io Federico, i miei genitori e il mio zio Francesco e la convivente Luciana siamo andati a Paspardo.
Pensevamo che ci fossero delle bancarelle, ma e stato rimandato ma il manifesto segnava quella data li ma non un altra.
Allora siamo andati a comprare delle castagne, c'era il tendone del Consorzio delle castagne e abbiamo preso un sacchetto ciascuno.
Dopo arrivati a casa, abbiamo fatto le mondole e abbiamo mangiato quasi tutte le castagne ma erano molte e ho fatto una mangiata.
Mi sono divertito molto, perché ho passato una giornata diversa delle altre e stato anche un passatempo invece di rimanere in casa tutto il giorno.
Federico

La serata con Cristian

sabato è arrivato cristian a prendermi e siamo a mangiare la pasta allo scolio e fagioli e le patate e siamo andati al bar a mangiare una piadina e mi sono divertita tanto e spero di ritornarci.
roberta

cinema

Giovedi sera noi della cooperativa siamo andati al garden a Darfo a vedere il film  che si chiamava
IL film e durato  1.30 , ed e stato molto bello e divertente e faceva ridere .
alla  fine del film noi e con del altra gente siamo andati giù di sotto e abbiamo fatto lo spuntino della buonanotte che e stato  molto bello e mi è piaciuto tanto.
poi infine siamo tornati a casa.
andrea

UN SABATO E DOMENICA DIVERSI

Sabato  ho visto  Doraimoon  e guardato  la tv e letto il solito  libro  perche' e' alto .
domenica  dopo pranzo  sono andato  a fare un giro  sulla ciclabile e e' stato molto bello ; la mattina sono andato a messa  e poi ho visto il papa  alla tele  e domenica ancora  doraimoon   e di sabato sera ho visto  Conan Ondenain ,e il tentatore  dello stadio da baseball e' stato arrestato dai agenti  della polizia di  New york; e e' stato molto bello .
 poi sono andato a dormire  perche' era tardi. Tornando a Domenica  la sera ho mangiato la pizza  alle verdure e era  molto  buona ma  anche leggera. poi ho  sto squadra speciale  cobra 11  e poi si che sono andato a dormire  erano le 10,00.
ciao carissima Balen  da Silvano e dal SET   la mia strega  preferita . un ciao  a semola  il re  e a mago merlino , ciao anche a zorro,  e a superman  Ulk   Spiderman  la donna invisibile  l'uomo invisibile  e gatta nera  ciao  ciao anche dal set.  

LA MARCIA PER LA PACE

Questa foto mi è arrivata a sorpresa domenica pomeriggio. Non sò se l'avete riconosciuta è la nostra super educatrice Marzia .Mi è arrivata da Perugia dove lei con Cinzia  hanno partecipato alla marcia per la pace . infatti  è coperta con Uno scialle con i colori della pace. Non ci crederete ma hanno camminato per ben 24 km,un pò di fatica ma sono arrivate e questo è un orgoglio anche per tutti noi, la prossima sarà la maratona di new-York. speriamo per loro e per tutti quelli che hanno partecipato  questa fatica serva a qualcosa !
                                                     
                                                                                            VIVA LA PACE MARCONE

giovedì 16 ottobre 2014

Canzone tornerai bella bella amore io, non via

Samantha, cosa ti scrivo.
Io offendere.
Perchè non...Perchè.
Ti voglio bene.
Il tuo Franco, 53 anni.
Noi dobbiamo.
Perchè?
Bella come una stella.
E la luna, profumata.
Rosa, rossa.
Lavoro anch'io.
Come te.
Non prendo niente.
Io, 4 anni.
31-8-2014, finisce il mese.
Domani, un altro.
Il mese.
Io, sei tu.
Vuoi bene?
Persona io, convinta.
Non devi nessuno essere tu.
Capire cose.
36 anni.
Io ti voglio bene, tanto bene.
Partire.
A me...Quanto sei bella, donna.
Fatta bene, bene amore mio.
Il nostro.
Sei una donna.
Ciao.
                                                     Franco B.
(Rieccoci dinanzi all'incanto che diviene scrittura, pace, sogno. L'incontro di due cuori casti e puri che finiscono col fondersi per divenire un unico elemento denso e pregno di passione non può lasciare indifferente il lettore; l'esperienza quadrimensionale che ci regala questa lettura ci pone nella condizione eterea ideale ed i nostri sensi divengono un optional, non ci servono più. E' il Nostro a guidarli ed a modellarli, a cosa serve adoperarli? Ogni atto è marginale quando ci si trova dinanzi al Tazio Nuvolari della scrittura, al Renzo Piano dell'incastro verbale. Ogni domanda è superflua quando chiudendo gli occhi si sentono cinguettare le allodole e tappandosi le orecchie si vedono i vedono le ortiche in fiore. No, cari lettori, non siamo in uno stadio confusionale; semplicemente il Nostro riesce a farci dimenticare le strutture di base della natura rendendole imprevedibili, speciali,magiche. Gli unici elementi che rimangono ben stabili ed eterne sono le dita di Franco B, capaci di ridipingere l'universo, ridisegnare la vita, colorare l'infinito. Grazie ancora poeta: lode a te, l'ode a noi.)

mercoledì 15 ottobre 2014

COMPONENTI DELLA FAMIGLIA / COMPONENTES DE LA FAMILIA

COMPONENTI DELLA FAMIGLIA                                      COMPONENTES DE LA FAMILIA


SORELLA                                                                                HERMNA  
ZIO/ZIA                                                                                    TIO/TIA
MAMMA/PAPA                                                                      MAMà/PAPà
NONNO                                                                                 ABUELO
FRATELLO                                                                             HERMANO
NONNA                                                                                 ABUELA                                                      
CUGINA/ CUGINO                                                              PRIMO/PRIMA
FIDANZATA/FIDANZATO                                                 NOVIO/NOVIA                                          

Che Cos'è La paura? - parte 2



La paura è una cosa che devi andare avanti e qualche volta ti fai anche del male sul nostro corpo.
La seconda cosa degli animali che tutte le bestie devono sopravvivere e non devono fare male alle persone e al nostro corpo.
GIOVANNI
La paura è inutile quando si ha sprecato qualcosa di cui non abbiamo più paura ad esempio: la prima volta che ho provato gli ostacoli avevo paura , ma poi è inutile perchè ormai so come supaerarli.
La paura è inutile anche in altri  casi.
La paura si può superare affrontando le cose che ci circondano, la cosa che mi fa più paura e che mi impedisce è quella di conoscere anche le persone o di parlare, la paura di non riuscire a fare ciò che vorrei. Magari avrei anche avuto paura quando andavo a lavorare e pure una volta non sono andato per la paura.
Io la paura posso superarla , posso perchè forse sono io che la penso.
FERNANDO
C'è la paura. Es: come io ho avuto paura quando ho parlato con il diavolo in camera mia e quando c'era il sole ho aperto le finestre e se ne è andato. Questo per me è avere paura.
La paura serve ad esorcizzarla e a non avere più paura di lei. Es: la morte, io ho paura di morire.
Ho avuto paura delle note e da quel giorno sono andato bene in italiano con temi di fantasia e storia con le date, gli eventi che sono successi come ad esempio quando Cristoforo Colomboha scoperto l'America, Hitler che ha fatto fuori gli ebrei e la Notte Di Cristallo delle vetrine rotte da lui per fare solo male agli ebrei. Anche l'Egitto l'ho studiato e anche l'inizio della Terra dopo il big bang e dei dinosauri come il T-Rex e il Brontosauro e il Tricerator. E molte altre cose come Hammurabi che era il re di una città e molte altre cose come la muraglia cinese.
SILVANO
Per me la paura serve per affrontare il pericolo che ti viene incontro. Bisogna affrontarla quando non c'è più pericolo.
La paura serve per reagire contro gli altri che provocano.
La paura bisogna affrontarla quando sei sicuro di te che non hai più nessuno.
Ho avuto paura quando un cane mi ha morso il braccio e mi ha lasciato i segni.
Ho affrontato la paura quando mi sono avvicinato a un cane molto cattivo.
Mi sono spaventato  un tempo perchè avevo paura dei tuoni. Mi sono calmato e ho affrontato la paura dei tuoni, adesso che c'è il temporale non mi fa più niente.
FEDERICO

A cura del prof Giuseppe

Disastro Di Genova

Ho sentito al telegiornale il disastro di Genova, sono usciti dai margini i fiumi.
C'è stato molto disastro , tanto fango nelle case e delle vittime.
Molte case sono inagibili cioè non sono più abitabili e quindi sono rimasti senza.
Stanno pulendo tutto, ma quanta roba rovinata e buttata via , di tutto.
Quelli di Genova, sono arrabbiati con il comune perchè non ha fatto le manutenzioni ai fiumi.
Mi dispiace molto dell'accaduto, e non voglio essere nei loro panni.
Federico

lettera per Balen da suo migliore fan silvano

Balen cara streghetta volevo sapere se il gruppetto di streghe di Doremi sono le tue figlie e se sei ancora con Harry potter.
non fai mai  il consiglio delle streghe? per che' non mi scrivi piu'?  hai per comunicare a distanza il telefonino e il computer?  sei ancora antica con la sfera di cristallo o  no ?  sei vegetariana o carnivora ?  ti piace leggere i libri di fantasia o quelli reali ?  salutami il consiglio delle streghe e la regina delle streghe  ciao carissima Balen  da Silvano  il tuo fan preferito che ti scrive    certe cose , spero di non averti inbarassato . e ancora di non averti mezzo nei guai con altre streghe .  ciao   anche dal set .