mercoledì 30 aprile 2014

PASQUA

LUNEDI' E' ARRIVATO CRISTIAN A PRENDERMI PER FESTEGGIARE PASQUETTA ABBIAMO MANGIATO I GNOCCHI E LA GRILIATA CON LE VERDURE E MIA MAMMA E MIO PAPA' IL RISOTTO COI FUNGHI MIA MAMMA HA PRESO LA CROSTATA IL POMERIGGIO ABBIAMO MANGIATO L'UOVO E GUARDATO LA TV POI LA SERA ABBIAMO CENATO.
ROBERTA

Al cinema

Domenica 20 Aprile sono andato al cinema con mia mamma a vedere il film Noah il film era iniziato alle due e mezza ed era finito alle 17.10.
Il film raccontava le vicende di Noah cioè la sua storia che era quella di costruire un'arca per mettere in salvo tutti gli animali per far sì che evitassero il diluvio universale cioè la fine infatti nel corso della storia Noah stava con la sua famiglia che poi arrivando in campo trovò una bambina di nome Ila che era rimasta ferita, così decisero di portarla con loro per tutta la vita, andando avanti Noah incontrò anche i giganti cioè i giganti che in realtà erano degli angeli caduti che avrebbero aiutato Noah a costruire l'arca più grande della storia.
Una volta finita tutti gli animali furono dentro serpenti, leoni, elefanti, uccelli, e tanti altri così Noah avendo la sua arca riuscì a salvare tutti gli animali e anche la sua famiglia, comunque il film è stato bellissimo.
FERNANDO

Una settimana di Pasqua

Domenica pomeriggio, sono andato alla fiera dei fiori. Eravamo: Federico, i miei genitori, la mia nipotina. C'erano anche i miei zii e la cugina dopo aver fatto il giro ha preso una granita alla menta.
Ieri invece sono rimasto a casa tutto il giorno, perché pioveva molto tanto.
Un giovedì mattina, sono andato al mercato per fare un giro e i miei genitori mi hanno preso un paio di pantofole.
Un giovedì mattina sono andato a trovare la nonna al ricovero.
Una domenica di Pasqua, sono andato a messa e dopo sono andato a pranzo in un ristorante.
Ero: Federico, i miei genitori, la mia sorella, il mio cognato, le mie due nipotine e il mio nipotino.
FEDERICO

CRONACA GIALLO

IL GIALLO SI ALLARGA, L'INDAGINE SUL DELITTO DELLA QUATTORDICENNE BERGAMASCA .
NELLE INDAGINI SULL' OMICIDIO DI YARA GAMBIRASIO  LA QUATTORDICENNE DI BREMBATE SOPRA RITROVATA MORTA IL 26 FEBBRAIO 2011. GLI INQUIRENTI HANNO BATTUTO PER MESI ANCHE ALCUNE PISTE BRESCIANE. CHIUNQUE ABBIA LAVORATO IN ZONA SIA TRANSITATO PER BREMBATE IL GIORNO DEL DELITTO O ABBIA AVUTO AMICI E PARENTI NELL'AERA E' FINITO NEL MIRINO DELLA TASK, FORCE. SONO ALMENO 400 I BRESCIANI SOTTOPOSTI AL TEST DEL DNA. PER ME E' STATA UNA BRUTTA COSA, PERO' NON ME LA RICORDAVO TANTO.
GIANBATTISTA

Giovi

ciao    ragazzi  oggi  volevo    parlare di   una persona    della mia famiglia per me molto   importante questa persona è   una mia cugina a me molto  cara    di   nome Giovanna  anche se non ci    vediamo molto    per me è   molto importante     e   molto   speciale    è   nata    l'undici      gennaio       del 1992 mi ricordo   era una domenica mattina pioveva     mia mamma    era    corsa in ospedale per vederti   nascere ricordi?   eri    bellissima   per quello   che mi   raccontano  e per le   foto   che   abbiamo   a casa   ricordo    che quando  ero    appena nato tu sei    stata la   pòrima a tenermi in braccio       tutte    queste parole   non basterebbero   per   dirti    quanto   sei   divenuta importante per me      ciao     Giovi     ti   voglio   bene   sei   e sarai  sempre la migliore    ti   voglio   un   sacco   di   bene   ciao   Giovi    =) <3

martedì 29 aprile 2014

TANTI AUGURI MARCO

Il nostro caro amico Marcone il 24 aprile ha compiuto tanti anni. Tanti auguri da tutto lo SFA, ti auguriamo altri 48 anni di felicità....

INDOVINA CHI??


Indovina chi ha disegnato


E' SILVANO CHE HA FATTO IL DISEGNO CIAO A TUTTI I LETTORI DEL BLOG.

lunedì 28 aprile 2014

FIERA DEI FIORI

SONO ANDATO ALLA FIERA DEI FIORI A PIANBORNO
SONO ANDATO DI SERA
C'ERANO LE MACCHINE DA CORSA CHE MI SONO PIACIUTE TANTO
HO GUARDATO I FIORI E PRESO LA GOMMA PER IL PRATO
MI è PIACIUTO TANTO
SIMONE CAMOSSI

RECENSIONE DEL FILM RIO 2.

TITOLO DEL FILM RIO 2.

Domenica scorsa ho visto il film di Rio 2  Missione Amazzonia, parlava di un cartone animato girato nella foresta amazzonica.

Il film era basato su questi uccelli  che ballavano e che facevano di tutto per scappare da questo grosso uccello che voleva fagli del male perché non volevano che questi uccelli essendo della foresta Amazzonica,
gli portassero via la mappa del tesoro.

Poi in questo film ci sono anche due archeologi che erano alla ricerca di questo uccellino chiamato blue, e la sua moglie era invece in ricerca di salvare Gioiel la  compagna, di Blue.

Ora metto un immagine riferita ad Blue e Gioiel:











Allora  nel centro di questo film ci sono state anche tante battute e i ragazzi si divertirono perché a loro gli piaceva vedere Blue che saltava in aria ma alla fine Gioiel, è riuscita ad tagliare lo spago e cosi alla fine di questa avventura Blue e Gioiel si sposarono e andarono a vivere nella Foresta Amazzonia.
Invece il cattivo che cercava di uccidere Gioiel e Blue E'   saltato in aria insieme ad altri 2 cattivi sul loro aereo e cosi  Blu e Gioiel potevano vivere in tranquillità, a casa di questi 2 Archeologi.

Per me questo film è stato molto interessante adesso faccio una proposta per chi vorrebbe ancora andare a vederlo al cinema è ancora in tempo ma consiglio di vederlo in 3d e non in 2d perché ti sembra di essere protagonista nella Foresta Amazzonica.
firmato da Marco Sertori.

VACANZE SPECIALI

DA LUNEDI' A VENERDI'  HO LETTO  INVECE SABATO SONO ANDATO A GARDALAND E SONO SALITO SULLA RUOTA  PANORAMICA  SUI GOMMONI E SUL VASCELLO  DEI PIRATI E VISTO TANTE ATTRAZIONI CIOE' FILM SPETTACCOLI E PERSINO  IL CIRCO DI MADAGASCAR  POI ABBIAMO PRESO TRE PACCHETTI DI DOLCETTI E IN TRE GIORNI SONO FINITI .  SONO ANDATO CON LA MIA FAMIGLIA  E TUTTI SI SONO  DIVERTITI SOPPRATUTTO IO . PERCHE ERA UNA  BELLA GIORNATA E PREVEDEVANO  PIOGGIA  ANCHE PERCHE  C'ERA POCA GENTE ; MI SONO DIVERTITO E A ESSERE SINCERI NON HO PENSATO  A BALEN E NEANCHE AL SET . HO APERTO L'ULTIMO UOVO DI PASQUA E QUASI FINITO IL CIOCCOLATO  .  MI E' PIACCIUTO MOLTO ANDARE A GARDALAND  E SONO TORNATO SENZA RICORDO . CIAO BALEN  DA SILVANO SAVOLDELLI GIACOMO E DAL SET . CIAO ANCHE A BELEN RODRIGHES , UN SALUTO ALLA CASA DEL GRANDE FRATELLO  DA SILVANO E DAL SET . VI SALUTA ZORRO , SUPERMAN , BATMAN , SPIDERMAN  E HULK  LO SCENZIATO PAZZO MA NON  COME FRACHESTAIN  .  SUPERMAN .
 HO VISTO DUE FILM DEL PAPA KAROL VOITILA  IL PAPA BUONO  E SONO ANDATO ALLA FIERA DEI FIORI.

La partita di calcio tra il Drafo contro Legnago

I l Darfo ha giocato molto bene ma il Legnago il primo minuto è arrivato il primo gol e poi un gol  molto bello al centro del campo per il Legnago Salus e poi è arrivato il gol del Darfo su di Lorenzi su rigore e do un pò è arrivato il secondo gol di Berta e alla della partita e arrivato il gol del Legnago e i tifosi del Darfo sono usciti daloo stadio a testa bassa .

Il Darfo è retrocesso in ecelenzza e andrmo a giocare con le partite più vicine.
Giovanni
  

Rieccoci!


giovedì 17 aprile 2014

SFA _ RAP



AO REGà OGGI    SI APRE    UN NUOVO   ANGOLO   ALL'INTERNO   DEL   BLOG  IN CUI PARLERò DELLA     MUSICA    RAP    HIP   HOP   ITALIANA        INANZITUTTO VUOLEVO    PRESENTAMME MI CHIAMA sEBASTIANO   truppa     ho    16 anni         vengo    da malegno         ma sono    originario    di   Napoli (castellamare(
guaglio   se qualcuno   a domande  scrivete

Una canzone Dari Bembo

Oggi.
Tagliato l'erba nel prato.
Dopo.
La macchinetta sia.
Cinzia.
Ingolfata.
Perchè capace usare lui?
Brao.
Facile qua.
Volta.
Difficile così.
La vita, lui.
Tagliare ancora il prato.
Passato.
Perchè cresce ancora, più di prima.
Questa la canzone.
Lucio Dalla.
Così, che non fa male.
Così, quando canta una canzone.
Valle Verde.
Ciao.
                                    Franco B.
(Alzi la mano chi non ha mai cantato a squarciagola una delle creazioni di Dario Bembo abbracciato ad un caro amico, ad un parente, ad un cagnolino. Signori/e, qui si tratta di un elogio al contatto umano che diviene ancor più prezioso se avviene su un prato con della musica o un decespugliatore a farci compagnia in sottofondo. Esiste qualcosa di più bello? Esiste qualcosa di più tenero e delicato? Ne dubitiamo. Da notare come quest'ultima creazione divenga un crescendo a partire dalla forma fino ad arrivare all'omaggio finale per la sua terra natale scritta non a caso in un doppio maiuscolo. Chiudete gli occhi: non pensate all'orchestra, non pensate alle scarpe, non pensate ai surgelati. Riapriteli. Ecco che affiora tra le nuvole di cotone del paradiso, facendo capolino, la cittadina di Anfurro che tante righe ha ispirato al Nostro. Lasciaci per qualche istante la possibilità di immaginare i tuoi paesaggi, i tuoi profumi, i tuoi sapori e di viverli sognando la Tua mano che ci accompagna. Grazie ancora Franco B, grazie infinite Dario B.)

E questo me lo pappo io...con tutte e due le mani!


...e quello me lo taglio io!



mercoledì 16 aprile 2014

BUONA PASQUA!!!


A grandi passi si sta avvicinando la Santa Pasqua, noi ragazzi e operatori del S.E.T. vogliamo fare i migliori auguri a tutti, soprattutto agli amici del gasv, a tutti i volontari, alla polisportiva,e a tutto il mondo anche se da qualche tempo è diventato un pò tondo. La Pasqua arriva dopo la quaresima dove tutti abbiamo fatto un fioretto, senza salire sul tetto. A Pasqua non si fa peccato se si accarezza il proprio gatto.
Marcone e lo sfa

lunedì 14 aprile 2014

cucina cinese e giapponese

14/4/2014 Cina e Giappone
Nella Cina e Giappone, si mangia i ragni e la torta di formiche, ti danno le cavallette arrosto, i serpenti vivi, i ragni, e i scorpioni.
I cani e i gatti ti fanno cuocere come se fosse della carne, e ti servono sul piatto e ti danno i bastoncini per prende su il cibo.
Devi sapere la lingua, altrimenti capiscono un'altra cosa e per loro e una offesa e si arrabbiano molto perchè ci rimangono molto male.
La loro difesa e l'arte marziale, e non conviene affrontarli altrimenti ti rompono le ossa perché loro sono i più forti che ci sono.
Federico
dimsum

LA BIBBIA

Domenica sera alle 21:15 ho visto la puntata della Bibbia che faceva vedere la vita di Gesù ed era molto interessante e soprattutto fatto bene gli attori sono molto bravi a recitare le parti dei personaggi storici di tutta la storia della Bibbia.
Anche i paesaggi erano fatti bene anzi era uno spettacolo,comunque il film lo fanno tutte le Domeniche però penso che finirà presto perchè Domenica prossima faranno vedere la Flagellazione e la Crocifissione poi di sicuro sarà finita la Bibbia non penso che continui.
Fernando Gaioni



Fusilli con panna e prosciutto

Ingredienti:

fusilli
prosciutto crudo
panna
sale grosso

Procedimento

mettere a bollire l'acqua salata.
a parte in un pentolino mettere la panna e il prosciutto crudo tagliato a dadini.
quando e pronta la pasta scolare i fusilli e aggiungere il composto,formaggio grattugiato.

Jonathan Iannetta

DOMENICA

SONO ANDATO IN CASCINA. è SOPRA GIANICO.   HO GIOCATO A PALLA DA SOLO. MI è PIACIUTO TANTO.
SIMONE CAMOSSI

Sabato pomeriggio

sabato nel pomeriggio è venuto a prendermi cristian e siamo andati a prendere il piumino e abbiamo portato la bicicletta a giustare. Abbiamo mangiato  la pasta al salmone poi sono scesa con il treno e la sera ho mangiato i gnocchi.
ROBERTA

UN WEEKEND SULLE AUTINE

SABATO HO LETTO   DIARIO DI UNA SCHIAPPA  TUTTO IL GIORNO,POI DOMENICA ANCHE  E POI  SONO ANDATO  SULLE AUTOSCONTRO HO VISTO  UN MIO VECCHIO COMPAGNO DI CLASSE YURI  CHE LAVORA  ALL'ARCOBALENO E SONO SALITO  A FARE  UN GIRO CON LUI  POI SONO TORNATO VERAMENTE A CASA. A CASA HO LETTO DIARIO DI UNA SCHIAPPA  E POI LA SERA HO MANGIATO LA PIZZA E GUARDATO LA BIBBIA E PRIMA SQUADRA SPECIALE COMBRA 11 LA MATTINA SONO ANDATO A MESSA E A PRANZO  HO MANGIATO  POLENTA E CONIGLIO E VISTO MELAVERDE . VOLEVO SALUTARE BALEN  LA MIA AMICA STREGA PREFERITA  SPERO CHE STAI BENE SE NO  MI FAI PREOCUPARE  CAPITO ? CIAO DA SILVANO SAVOLDELLI GIACOMO E DAL SET E DAI MIEI AMICI .
CIAO DA SUPERMAN

La poesia alla bella Marzia Speziari

La Marzia è molto bella e ha la macchina un pò rotta e un pò sporca. La Marzia ha come marito Ennio che è il marito molto bello e molto carino.
Giovanni

Amarcord Mare 2009


VALERIA

è BELLA,SIMPATICA,CARINA.
è IN GAMBA HA CAPELLI ROSSI.
MI PIACE PERCHè è DI FIANCO A ME.
IN UN FUTURO MI PIACEREBBE SPOSARLA.
SIMONE CAMOSSI

Anfurro Bella Ciao

La vita bella.
Perchè così?
Fare l'amore, come natura.
Fuori, dentro l'ambiente.
Guarda cosa ti scrivo.
Per cosa?
Bella.
Come una canzone che dice così:
''Quando mi alzo la mattina non finisce così,
non finisce mai, mai più così.''
Cinzia bella.
Quando sei bella.
Per amare così, tutta la vita.
Non fare la stupida.
Quando non c'è l'amore.
Io sono scarognato.
Nella vita tu ed io.
Noi, noi di più della vita.
Perchè il mondo va a spintoni.
                                              Franco B.
(Che meraviglia. Lasciateci riporre il fazzoletto tirato fuori, poichè questa volta il Nostro ha deciso di farci commuovere. Egli parte forte sfidando addirittura la tanto amata natura con una frase che non lascia scampo: ''Guarda cosa ti scrivo'' le dice sfidandola. Nel giro di due righe ritorna, quasi pentito, ad essere suo amante dicendole che è comunque bella, forse troppo per poterne godere nella sua completezza utilizzando una sola vita. ''Nella vita, di più della vita''...Inevitabile lasciare che una lacrima scorra sul nostro volto facendoci notare quanto rimaniamo piccoli dinanzi all'immensità dell'Universo, ma abbastanza grandi per poterne apprezzare anche solo in parte la sua bellezza, la sua complessità, la sua fragilità. Grazie ancora Franco B: te ne siamo grati quando ci fai ridere, quando ci fai intenerire, quando ci fai comunque emozionare. Continua a scuoterci, continua a toccarci)
 

Domenica delle palme

14/4/2014 La Domenica delle Palme
Ieri era la Domenica delle Palme, e la mattina sono andato a prendere un rametto di ulivo e lo ho fatto benedire.
 E dopo la benedizione, c'è stata la messa che c'erano anche quelli di Civitanova Marche insieme a noi La banda ha suonato tutta la mattina.
 Dopo la messa hanno fatto l'ultima suonata,  ho visto Silvano e la sua sorella Tecla nel pomeriggio, sono andato a Capo di Lago a fare un giro.
 Ma dato che eravamo lì abbiamo pensato di andare al ristorante la Culla dell' Lago ma dopo un'po di ore io e i mie genitori, siamo ritornati a casa.
Federico

Il Darfo ha giocato contro la Castella

Il Darfo ieri ha giocato veramente bene e ha vinto 2-1 per il Darfo e c'era molta gente e al secondo minuto un bel gol di Capelloni di punizione e al 20 minuto è arrivato il secondo gol la Casteanna ha giocato veramente male e alla fine è arrivato il gol della bandiera per la Castelanna.
Giovanni

venerdì 11 aprile 2014

descrizione di silvano

Silvano
ama fare i dispetti divertenti .
gli piace Zorro,legge molto è stra scrivendo un libro.il suo migliore amico del s.e.t è Federico.
ha una bella sorella  e un fratello e ha un gatto, va sempre in biblioteca .
è robusto porta gli occhiali  e ha i capelli castano.



Silvano loves doing funny pranks. he like Zorro , he reads  a lot and writing  a book .
his best friend of the set is Federico.
He has sister and  brother and a cat .
he always goes to the librery .
he is is strong looking ,he  wears glasses and  he has got brown hair
.

giovedì 10 aprile 2014

BI-SOGNERA'


BI-SOGNERA’…  
C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\Bi-sognerà.jpg
Ciao a tutti,
è stato un periodo veramente impegnativo quello appena trascorso tra: il trasloco, la scuola, il Cdd e i miei mille impegni… Ma è stato anche un periodo carico di emozioni e scoperte.
Coi miei compagni della classe 4 A abbiamo preparato un piccolo spettacolo teatrale sulla disabilità e lo abbiamo presentato al Teatro Crystal di Lovere.
I miei amici hanno voluto presentare in modo originale alcune delle difficoltà con cui ogni giorno mi devo confrontare e, soprattutto, hanno cercato di trasmettere la mia sofferenza nel non poter fare tutto ciò che gli altri fanno e la solitudine che a volte provo.
Ne è uscita una performance secondo me molto bella e commovente, il pubblico in sala ha fatto molti applausi e a qualcuno è scesa pure una lacrimuccia.
Io ovviamente ero l’attrice principale e dovendo stare sul palco tutto il tempo ero agitatissima. C’è stato addirittura un momento in cui non mi ricordavo più cosa dovevo fare, fortunatamente è durato poco (gli spettatori in sala nemmeno se ne devono essere accorti): i miei compagni mi hanno  subito aiutata e incoraggiata, sia dandomi suggerimenti da dietro le quinte, sia sorridendomi e tranquillizzandomi.
In sala  c’erano molte persone e soprattutto c’erano i mie parenti e i miei amici di scuola delle altre classi e dell’anno scorso, sono stata veramente contenta che siano venuti tutti.
E’ stata una bellissima esperienza, non credo solo per me ma anche i miei compagni; abbiamo lavorato per settimane e abbiamo creduto tutti nella stessa cosa…
Il teatro unisce molto e se è vero che non annulla le differenze aiuta a cercare tutti insieme delle soluzioni.
C:\Users\Sara\Desktop\FOTO ATTIVITA', SCUOLA E GITE 2012-2013\profilo.jpg
                                                                        La Valentina

mercoledì 9 aprile 2014

La fiera campionaria camuna di Boario

La fiera era molto grande e cerano tanti espositori e molta gente ho visto anche lo stand della kinitic e mi zia ha comparato una lucida acarpe con la spugna e io no ho fatto compre pero io  acquistato un pò di penne da  scrivere molti articoli sulle cose che oh visto in questi giorni
Giovanni

Il film L'isola misteriosa

Io una sera ho visto alla televisione un film che si intitolava l'Isola Misteriosa.
Questo film parla che un ragazzo che nel leggere il libro scopre una mappa di un'isola ma nessuno vuole credere compreso la sua mamma e il suo padrino.
Ma poi aveva preparato lo zaino, con tutto il necessario per una avventura.
Quando sono arrivati all'aeroporto c'era il papà e figlia ad aspettarli e seguirli nel viaggio.
Ma quando sono atterrati ha visto che c'era veramente questa isola misteriosa.
Allora hanno deciso di attraversare una grotta e hanno visto che tutto era gigante, ma dopo che stavano attraversando il fiume sentivano il movimento.
Una aveva detto, che  era il movimento della terra allora fecero veloci ad attraversare.
Ma dopo si sono trovati davanti ad un precipisso e si fermavano. Ma il nonno di uno dei ragazzi gli venne una idea e gli disse di aspettare.
Ma dopo ritorna con un'ape gigante e gli hanno detto come aveva fatto e gli rispose se basta non guardare negli occhi.
Ma dopo, si misero a ridere perchè uno aveva preso una schitata sulla spalla e nell'alzare la testa videro degli uccelli giganti.
Allora il nonno del ragazzo , gli diceva, che loro mangiavano insetti compresa l'ape.
Ma dopo riuscivano a batterli , il ragazzo cadde in terra facendosi male alla caviglia.
Federico

La vecchia a Darfo

Giovedì sera (27 Marzo ndr)  sono andata a vedere la vecchia a Darfo c'erano i burattini e lo stand pane e strinù o piadine e patatine e c'erano tanta gente e mi sono divertita tanto.
ROBERTA