lunedì 17 marzo 2014

recensione del film 300

Sabato Scorso sono stato a vedere il cinema che si intitolava 300, il film parlava di guerra ed era basato su una storia che i protagonisti del film erano Temistocle e la ragazza sbandata che voleva uccidere Temistocle ed era detta la ragazza più violenta dell' impero.

Secondo me il film e stato interessante per alcune scene perché c'erano sia scene forti e scene che molte cose si poteva capire, ad esempio quando cominciarono a navigare nell' impero li in alcune scene vedevi quando la dea  gli staccava la testa agli ateniesi e secondo me, vedendo queste scene mi facevano venire un po di nostalgia.
Invece quando nella scena principale che cominciavano a lottare contro gli ateniesi perché volevano conquistare il loro impero e la dea gli stava affatto male gli  Ateniesi ed era per quello che ha cominciato a fare guerra contro di loro.
Adesso metto un immagine del film con Temistocle ed la dea.





Per me la trama di questo film e stata molto interessante perché ha parlato di una storia che era basata anche sulla storia degli ateniesi e degli spartani, e ciò che gli ateniesi volevano conquistare l' impero e c' lo hanno fatta e invece la dea e stata  sconfitta da  Temistocle.
Nella scena ho visto anche un gobbo che era mandato dal,la dea a vedere e cosa dicevano gli ateniesi riguardo ad una spada che era in possesso agli ateniesi.
Per me questo film e stato interessante riguardo anche che era basata su Sparta e Atene e questo film per me e stato molto interessante e ciò per vedere che una conquista di un impero è difficile da conquistare.
Chiunque vorrebbe andarlo a vedere e ancora tempo e alla fine non si troverà pentito di non essere andato a vederlo perché e stata una storia molto interessante.

firmato da marco Sertori.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Marco,
mi sembra un film un pò violento o mi sbaglio?
Giovanna

SFA Cooperativa Azzurra ha detto...

CHERAZZADI FILM GUARDI FERNANDO . CIAO DA SILVANO SAVOLDELLI GIACOMO

Anonimo ha detto...

Silvano svegliati, guarda che non è stato Fernando a scrivere questo post, ma è stato Marco. Va a letto prima la sera che è meglio
Giovanna

Anonimo ha detto...

no io mi chiamo marco