mercoledì 26 marzo 2014

Eros Ramazzotti

Fare Romeo, Giulietta.
Quando si ama.
Per davvero.
Non scherzare.
Io sono uomo innamorato.
Devi fare scema?
Perchè non andare a ballare?
Così.
Fare l'amore con te.
Dove c'è il buio, la luce.
I nostri sogni.
Quando faremo tutto?
Così.
Quando mi alzo al mattino.
Io capisco niente.
Fare l'amore.
Bello.
Piace.
Le donne, non uomini.
Come amici?
Non vedo una donna come Cinzia.
Così bella quella canzone.
Fare così quando si ama.
Davvero.
Ciao bella.
                                                              Franco B.
(Signore e signori ci siamo. Qui la poesia diventa un manuale d'amore che possiamo consultare quando ci troviamo dinanzi a scelte emblematiche, dubbi amletici, Amelie che ammaliano. Ogni singola parola assume un ruolo ben preciso, quasi aritmetico. Gli elementi messi in campo costituiscono una piramide di emozioni che si erge tra giochi di luce e di buio, tra movimenti incalzanti e sogni movimentati. Come spesso accade a far da collante tra le emozioni è l'amore. L'amore incontrastato, l'amore al mattino, l'amore confuso. ' Non scherzare' Egli ammonisce. Non si scherza con i sentimenti così come ha fatto Eros Ramazzotti prendendosi giuoco di Michelle Hunzicker/Cinzia . 'Fare Romeo e Giulietta' quello ci è concesso, fare Franco B. se lo può concedere solo Franco B. Via il cappello e si aprano le danze del cuore che anche oggi il Nostro ha riempito di turbamento.)

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con te, Franco B. anch'io capisco niente.
Ciao bello
Giovanna

SFA Cooperativa Azzurra ha detto...

Pota poverina pota poverina quando diventa il brutto tempo l'è periculusa molto pericolosa . Più carina di così si può morire
FRANCO