martedì 17 marzo 2015

Uccisione di un cane




17/3/2015 Uccisione di un cane
Un anno fa ce stato una brutta storia, che un pastore ha ucciso un cane non suo quando e stato preso ha preso una scusa.
Diceva che era stato aggredito dal cane, invece non era vero aveva mentito apposta perché non sapeva come giustificarsi.
Adesso gli sono tutti addosso, ma non vuole avere torto ma ragione ma anche gli animalisti gli sono adossoa lui.
Per me non e giusto comportarsi così, perché deve ammetterlo di avere torto no ragione ma non vuole saperne.
Federico

Nessun commento: