venerdì 14 dicembre 2012

LA TORTA DELLA ZIA BETTY


Ciao a tutti,

oggi è il 12 dicembre 2012… manca 1 giorno a Santa Lucia e 13 giorni a Natale: è tempo di feste, di regali e di affetti familiari.

Oggi vi vorrei raccontare un ricordo che è insieme culinario e affettivo: l’ho intitolato “la torta della zia Betty”.

Voi vi domanderete: chi è la zia Betty? L’ennesima zia della Valentina? Sarà materna o paterna? Abiterà in Italia o in qualche luogo esotico (perché ho anche parenti in Australia e in Africa!!!)?

Magari pensate che sia il nome di una baby sitter che aiutava la mia mamma quando ero piccola.

Niente di tutto questo! Io con una baby sitter non ci sono mai stata!!

Ebbene, la zia Betty non è proprio una zia di sangue, ma è come se lo fosse. Potremmo definirla una amica-zia, cioè un’amica di famiglia che si comporta come una zia!

Infatti, mi ricordo che quando ero piccola Betty era sempre a casa nostra: mi vestiva la mattina, mi veniva a prendere a scuola, facevamo merenda assieme e cenavamo assieme quasi tutte le sere. Per non parlare delle feste! A Natale, a Pasqua, nel giorno di Santa Lucia e anche a Capodanno Betty stava sempre con noi … l’avevamo praticamente adottata!!! Così, poco alla volta, è diventata una della famiglia e io la consideravo proprio come una zia.

La zia Betty amava cucinare e in particolare sapeva fare una torta molto particolare, che è diventata la mia preferita e che ho battezzato: la torta della zia Betty.

Pensate che di questa torta ne mangio anche 3 fette di seguito! E non è di certo una torta leggera … infatti è a base di marmellata di castagne e cioccolato!!! Una vera delizia!

Ricordo che per il mio compleanno (24 giugno) me la cucinava sempre, con mia grande gioia!

Adesso, per varie vicissitudini della vita, non vedo più la zia Betty ma mi è rimasta nel cuore e soprattutto mi ha lasciato dei bellissimi ricordi, nonché una preziosissima ricetta!

In via del tutto eccezionale, la condivido con gli amici del blog … fatene tesoro e quando la cucinerete pensate a me e alla zia Betty!

 

INGREDIENTI

40 g burro

100 g zucchero

2 uova

250 g marmellata di castagne

100 g cioccolato fondente

25 g farina (un chicchirio di minestra)

1 bustina di vanillina

2 cucchiai di rum


Procedimento:

Imburrare ed infarinare la tortiera.

Mescolare il burro ammorbidito con  lo zucchero, i tuorli e la marmellata.

Aggiungere il cioccolato (fuso a bagno maria), la farina setacciata e la vanillina.

Mescolare bene.

Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale ed unirli al composto.

Versare il tutto in una tortiera e cuocere in forno preriscaldato a 190° per 40 minuti circa.

 

Buon appetito!

 

 

La Valentina

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Che fame!
Aurora

Valentina Sbardolini ha detto...

Ciao Aurora,
grazie per il commento ... magari un giorno cucino la torta della zia Betty e la porto in cooperativa!!!
La Valentina

SFA Cooperativa Azzurra ha detto...

Cara aurora spero che anche tù sarai molto golosa.

SFA Cooperativa Azzurra ha detto...

Cara Valentina Sbardolini spero che porti una fetta di torta anche a noi dell set.