giovedì 19 dicembre 2013

Smith Prince

Arriva l'anno nuovo.
Cambiare.
Cos'è?
Come tutti.
La legge, per tutti.
Avanti così.
Bello il mondo davanti.
Per amare il prossimo.
Ritorno.
Quando è così bello?
Come il fringuello.
Quando così bello?
Tervanello non sarà più bello.
Faremo fichi e i cachi.
Le nespole.
Non faremo più l'amore.
Perchè saremo sotto la terra.
Così la vita.
Perchè?
I politici fanno cose.
Fare adesso.
Mai più così.
La canzone è la vita.
Così bella.
                                                Franco B.
(Riecco il Nostro. Brividi. Ritorna la spietata lucidità che ci ha fatto gioire, commuovere, ridere, pensare. Di sicuro non ci ha mai lasciato indifferenti. Ritornano le parole, i riferimenti appena accennati, le delicate allusioni. Ritorna la bellezza messa nero su bianco. In questo stralcio di fine anno il Nostro ci apre metaforicamente la mano e ci deposita con un soffio il desiderio di un mondo migliore e ce la richiude dolcemente lasciandoci avvinghiati alla speranza di un mondo migliore. Non ci resta che stringere forte il pugno, chiudere gli occhi lasciandoci sognare con la speme nell'attesa di riaprirli. In apparenza non emergono evidenti certezze ed assiomi. Rimangono i punti fermi, le rassicuranti certezze: la bellezza della natura,della vita e del fringuello. In contrapposizione rimane ferma la bruttezza della mitologica figura del Tervanello. 
Gli anni passano, Franco B. resta.)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Dopo aver letto questa poesia mi sento veramente meglio.
"Bello il mondo davanti" Bravo Franco B. sei un ottimista.
Giovanna

Anonimo ha detto...

E il mondo dietro come sarà? Sono proprio felice che Franco abbia ripreso la sua attività letteraria, soprattutto per la Giovanna che aspettava da un po' questo ritorno poetico. Scusate la mia ignoranza ma il Tervanello cosa è?
Comunque questa poesia è proprio bella!
Marina

Anonimo ha detto...

Il mondo dietro secondo me è un riferimento temporale e quindi al passato a ciò che è stato e che non si può cambiare.
Mi ripeto: Bravo Franco B., adesso pensiamo al futuro cercando di costruire qualcosa di buono, ma subito perchè come dici tu il tempo è breve. Buon Natale