lunedì 15 novembre 2010

UNA GIORNATA A MONZA 2010


Lunedì primo Novembre ci siamo trovati in piazza del municipio di Darfo, eravamo: Federico, Giovanni, Antonella, Maddalena, Elsa, Gianluigi. Siamo saliti sul pullman per andare a Monza all'autodromo.
Là abbiamo preso il braccialetto e il cartellino per salire sulle macchine sportive. C'erano: Porsche, Ferrari, l'auto dei carabinieri, della polizia, la Seicento e l'Audi.
Peccato che pioveva, perché altrimenti correvano di più.
Nel mattino ho fatto due giri e nel pomeriggio solo uno, perché dopo la manifestazione è stata interrotta perchè la pista era allagata e pericolosa.
Un pilota al mattino su una macchina dove c'ero su io stava facendo un testacoda. Nel pomeriggio ero salito con il casco e faceva fatica a tenere la macchina.
Siamo partiti presto e siamo arrivati in piazza municipio di Darfo alle cinque. Ci siamo
divertiti molto a girare con le macchine sportive. Abbiamo portato a casa dei gadget che erano due libri, un porta chiave e due biro. Federico: penso di tornare ancora per fare i giri con le macchine sportive.
Giovanni dice: ''la Lamborghini andava a 60 kilometri all'ora... Anche altre macchine non erano molto veloci perchè pioveva molto. Verso le 15 del pomeriggio le gare sono state sospese, la giornata era particolarmente brutta.
Un ringraziamento a Franzoni corse per l'organizzazione bella e ai suoi piloti che hanno guidato bene nonostante la pioggia.


2 commenti:

maurizio.salvetti ha detto...

...non ci sono più le Lamborghini di una volta...

SFA Cooperativa Azzurra ha detto...

Giovanni dice: Nives scrivi anche tu!